Home Storiche Torna la Rievocazione Automobilistica del “Circuito di Ospedaletti”

Torna la Rievocazione Automobilistica del “Circuito di Ospedaletti”

377
0

Riservata alle auto storiche, la seconda edizione si svolgerà il 14 e 15 ottobre Tra le iniziative anche un memorial in onore del compianto Amilcare Ballestrieri

Motori già accesi alla 2^ Rievocazione Automobilistica del “Circuito di Ospedaletti” si svolgerà il 14 e 15 ottobre prossimi con l’organizzazione a cura del Comitato Circuito Ospedaletti e del Comune della cittadina ligure in collaborazione con l’ASI. L’obiettivo è di realizzare un evento ancor più bello e ricco di quello andato in scena nel 2019 per rinverdire i fasti dello storico “Gran Premio Automobilistico” disputato in riviera dal 1947 al 1951. Enzo Ferrari definì quel tortuoso e impegnativo tracciato ligure come il “piccolo Nurburgring italiano” e nell’edizione del 1948 venne addirittura inserito nel calendario del Campionato di Formula Uno, vedendo al via piloti come Nuvolari, Fangio, Ascari, Bira, Villoresi e molti altri.

La seconda rievocazione, più volte rinviata a causa dell’emergenza pandemica, si apre quindi con grandi aspettative e con l’obiettivo di rientrare tra gli appuntamenti più prestigiosi per i collezionisti di auto storiche. È riservata alle auto storiche da competizione del periodo in cui si corse ad Ospedaletti, nonché ad esemplari di particolare pregio storico, tecnico e collezionistico di altri periodi. Tutti insieme daranno vita ad un’esposizione statica sul lungomare di Ospedaletti e alle sfilate sulle strade del vecchio circuito, con partenza su corso Regina Margherita di fronte all’ottocentesca Villa Sultana, primo Casinó d’Italia. Il tutto con la formula del concorso d’eleganza a cura del Club Amatori Veicoli d’Epoca di Imperia, e un memorial in onore del pilota Amilcare Ballestrieri, venuto a mancare lo scorso 18 luglio, dove una sezione della 2^ Rievocazione storica automobilistica verrà dedicata alle auto da Rally del periodo in cui egli corse.”