Home Velocità Kart Matteo Berruti cerca in Germania il visto per la Rok Cup Superfinal

Matteo Berruti cerca in Germania il visto per la Rok Cup Superfinal

197
0

Dopo le ottime prestazioni di sabato scorso in notturna a Lonato, il kartista savonese affronta il Rok Cup Euro Trophy per accedere alla finale mondiale

Non si è ancora raffreddato il motore del suo kart dopo la gara dello scorso sabato in notturna a Lonato, che Matteo Berruti, il 14enne pilota savonese, è salito in macchina per dirigersi a Wakersdorf, nella Germania bavarese, per disputare in questo fine settimana il Rok Cup Euro Trophy, gara che dà l’accesso alla Rok Cup Superfinal in programma a Lonato (BS) a metà ottobre.

Nonostante la giovane età, Matteo Berruti è già abituato ai confronti internazionali, avendo già corso nel 2021 in Bahrein la finale mondiale del Campionato Rotax Mini Kart e nel novembre 2022 la finale del Rotax Junior sul circuito di Portimao in Portogallo. Quindi la gara bavarese non rappresenta una novità per il kartista savonese, anche se è elettrizzato dal confronto con gli altri piloti provenienti da tutta Europa. Matteo Berruti, inoltre, è confortato dalle buone prestazioni ottenute a Lonato sabato scorso come pilota ufficiale del Team Haase Kart Factory, di cui difenderà i colori anche a Wackersdorf.

Sabato scorso Matteo ha usato le prove libere per mettere a punto l’assetto del suo kart, potendo così ottenere l’11esima piazza di categoria nelle prove di qualificazione, riuscendo a chiudere nono Gara-1. Meno fortunata Gara-2, quando si sono verificati problemi di accensione che hanno costretto il pilota di Plodio (SV) a scattare dalla 21esima casella della griglia. Nonostante tutto, anche questa disavventura ha avuto il suo lato positivo “costringendo” il giovane kartista ligure a una rimonta esaltante che lo ha portato a effettuare numerosi sorpassi spettacolari, fino a tagliare il traguardo in decima posizione assoluta. La partenza nella finale dalla 13esima posizione in griglia non è delle migliori, obbligando Matteo a perdere alcune posizioni, che però vengono recuperate nei giri successivi sino a chiudere la gara fra i migliori dieci della graduatoria assoluta. Ovvero nell’eccellenza della classifica.

Notizie, comunicati e curiosità sulla attività agonistica di Matteo Berruti si possono reperire nelle pagine del sito www.matteoberruti.it e Facebook https://www.facebook.com/BerrutiM98