Home Info Auto Suzuki S-Cross Hybrid eletta Auto Europa 2023

Suzuki S-Cross Hybrid eletta Auto Europa 2023

85
0

Martedì scorso, presso la suggestiva location del Mauto, Museo dell’Automobile di Torino, si è svolta la cerimonia di premiazione di Auto Europa 2023, premio ultratrentennale organizzato da UIGA (Unione Giornalisti Italiani Automotive), che sceglie la migliore vettura prodotta e commercializzata nel Vecchio Continente.

Tra le sette vetture finaliste (Suzuki S-Cross Hybrid, Alfa Romeo Tonale, BMW X1, Citroën C5 X, DS4 E-Tense, Kia Sportage e Renault Megane E-Tech), Suzuki S-Cross Hybrid, al termine della serata, si è aggiudicata il premio come vettura più votata dalla Giuria Popolare di Auto Europa 2023, attraverso una votazione online aperta a tutti, ottenendo più del 40% delle preferenze e conquistando la prima posizione.

Siamo onorati di ricevere questo prestigioso premio”, ha dichiarato il Direttore di Divisione Auto Mirko Dall’Agnola, davanti alla platea di giornalisti e opinion leader presenti alla serata. “Ciò dimostra come la nostra S-Cross Hybrid sia una vettura capace di mettere d’accordo le giurie più specialistiche (che ci hanno selezionato tra le 7 finaliste tra una rosa iniziale di 30 prestigiosi modelli) e il voto popolare, grazie al suo carattere versatile e 4×4 AllGrip, al suo design accattivante, tutto made in Italy e alla sua avanzata tecnologia ibrida rispettosa dell’ambiente”.

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909 – Suzuki Motor Corporation è un costruttore di automobili, motocicli e motori fuoribordo. Suzuki nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili. Nel 1920 il laboratorio Suzuki Loom Works diventa Suzuki Loom Manufacturing Co, e nel 1952 viene introdotta la prima bicicletta motorizzata, la Power Free. Nel 1954 Suzuki diventa Suzuki Motor Corporation Ltd e nel 1955 nasce Suzulight, la prima automobile, seguita nel 1965 dal primo motore fuoribordo, il D55. Nel 1970 debutta Jimny LJ10, il primo 4×4 e nello stesso anno appare il mini MPV Carry L40V, 100% elettrico. Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita puntando su tecnologia, affidabilità, design e innovazione.