Home Storiche A Gino – Michi il rally storico delle Valli Cuneesi

A Gino – Michi il rally storico delle Valli Cuneesi

202
0
Gino - Michi (Bmw M3) vincitori nel 2023
Alessandro Gino e Daniele Michi vincono il 14° rally storico delle Valli Cuneesi, organizzato dallo Sport Rally Team di Piero Capello. L’imprenditore di Cuneo, con il navigatore di Monforte d’Alba, su Bmw M3 Raggruppamento 4, firmano 5 su 6 delle prove speciali ricavate sulle strade della Granda, la Brondello, la Valmala, e la Montoso, per poco più di 70 km, su un percorso complessivo di circa 250 chilometri. Chiudono con un tempo totale di 52’08″1. Alle loro spalle i torinesi Claudio Marenco e Marina Melella (Mpm Motor Sport), su Subaru Legacy 4WD Raggruppamento 4, che concludono con un distacco di 51″6.
Gradino più basso del podio per i sanremesi Maurizio Pagella e Roberto Brea, terzi assoluti su Porsche Carrera RS a 3’07″7 dai vincitori, i migliori in Raggruppamento 2. Migliore prestazione di MGM e Marco Torlasco, invece, in Raggruppamento 3. La gara, Memorial Johnny Cornaglia, era valida per il Trz, Trofeo rally di Zona, il Memory Fornaca, il Trofeo Michelin Storico, la Coppa 127 Pro Energy. Sono stati 65 gli equipaggi che hanno preso il via sabato 29 luglio dal foro boario di Saluzzo. Hanno concluso in 52, anche se vanno in classifica in 49 in base al principio che per classificarsi bisogna completare almeno il 70 per cento del percorso.
La città di Saluzzo ha ben risposto alla manifestazione, che si è svolta senza intoppi. Gran pubblico sabato sera nel centro storico, dove si è svolta la passerella di presentazione degli equipaggi, con l’esibizione degli sbandieratori del borgo san Martino.  
Classifica assoluta finale: 1. Gino-Michi (Bmw M3) in 52’08.1; 2. Marenco-Melella (Subaru Legacy 4Wd T) a 51.6; 3. Pagella-Brea (Porsche Carrera Rs) a 3’07.7; 4. Graglia-Barbero (Bmw M3) a 3’09.6; 5. Delle Coste-Santi (Ford Escort Mk1 Rs) a 3’15.8; 6. Mgm-Torlasco (Porsche 911 Sc) a 3’35.6; 7. Volpino-Albesano (Bmw M3) a 3’40.6; 8. Ala-Piano (Ford Sierra Rs Cw) a 3’50.2; 9. Pastrone-Pieri (Opel Kadett Gt/e) a 4’06.9; 10. Prina Mello-Bottega (Bmw 2002 Ti) a 4’17.7