Home Velocità Cronoscalate Rally e cronoscalate, soddisfazioni per la Sport Favale 07

Rally e cronoscalate, soddisfazioni per la Sport Favale 07

608
0
La Renault Clio Williams di Alex Gasparini - Nicola Arata

Prosegue il buon momento agonistico della Scuderia Sport Favale 07. Dopo la partecipazione alla cronoscalata di Gubbio, il sodalizio di Favale di Malvaro ha preso parte al Rally di Salsomaggiore Terme con l’equipaggio composto da Alex Gasperini e Nicole Arata su Renault Clio Williams gruppo A: l’inedita coppia ha chiuso la gara conquistando la quarta posizione di classe e mettendo a segno una prestazione importante che premia la crescita del pilota che, per la prima volta al volante della berlinetta francese, ha fatto una bella gara dimostrando una grande capacità di adattarsi velocemente sia alla vettura che alle prove speciali.

A questa soddisfazione si aggiunge, per la Sport Favale 07, quella relativa alla partecipazione di ben sei suoi portacolori al 58° Trofeo Luigi Fagioli, ottavo atto del CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna) andato in scena a Gubbio. Tra le vetture storiche, ancora un secondo posto di classe, dopo quello di Cesana, per la Fiat X1/9 Silhouette 1600 del Presidente Sergio De Martini e successo di classe, invece, per la Fiat 127 Silhouette 1150 di Vittorio Gnecco.

Tra i piloti partecipanti alla sezione riservata alle auto moderne, invece, ottima conferma per Gianluca Ticci che, al volante della sua Fiat X1/9 E2SH 2000, è giunto ventesimo assoluto, primo di classe e secondo di gruppo. Buona prestazione anche per Marco Porcella, che ha portato la sua Peugeot 106 NS 1600 al quinto scalino della classe d’appartenenza. Degni di nota, oltre che positivi, i debutti assoluti di Michael Capanna (Peugeot 208 GTI), alla fine quinto di classe, e di Ivan Pedrini che, al volante della sua Fiat 126 di 700 cmc si è piazzato quattordicesimo nell’affollata e difficile categoria “Le Bicilindriche”.