Home Velocità Cronoscalate CIVM: replica di Gianluca Ticci alla “Sarnano – Sassotetto”

CIVM: replica di Gianluca Ticci alla “Sarnano – Sassotetto”

340
0
Gianluca Ticci (Fiat X1/9 2000) in gara a Sarnano

Il portacolori della Scuderia Sport Favale 07 ancora primo di Gruppo

Nuova ottima prestazione per il genovese Gianluca Ticci che alla “Sarnano – Sassotetto” – trofeo Ludovico Scarfiotti, seconda prova del CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna) 2023, ha conquistato, oltre alla diciannovesima posizione assoluta finale, anche l’importante successo di Gruppo e Classe E2SH. Il pilota portacolori della Scuderia Sport Favale 07 ha preso parte alla gara marchigiana con la sua Fiat X1/9 2000 16v preparata a Parma da Andrea Vescovi.

Nonostante una toccata sulla seconda chicane di gomme durante le prove –  osserva Gianluca Ticci – sono riuscito a portare a casa un buon risultato. Ho commesso un errore di valutazione su una parte nuova di asfalto, mi è mancato il grip e non sono riuscito a fermarmi. Devo ringraziare il mio preparatore Andrea Vescovi che si è prodigato sino a tarda sera per mettermi in condizione di disputare la gara. Un grazie anche a Fabio Cestaro, il cui apporto è stato importante anche in questa occasione”.

“La gara – aggiunge il pilota di Favale di Malvaro – era già tecnica e tosta ma è diventata molto veloce dopo la riduzione del percorso per la nebbia sulla parte finale del tracciato. Ho cercato di non commettere ulteriori errori e sono soddisfatto sia del risultato ottenuto che del confronto con avversari molto validi. Salterò la gara di Fasano, perché è distante e perché devo rimettere a posto la vettura per la partecipazione al Trofeo Vallecamonica“.   

Supportano la stagione 2023 di Gianluca Ticci, oltre alla Scuderia Sport Favale 07, un pool di aziende composto da Centro Revisioni Auto del Tigullio Srl, Previati Stefano – Officina Meccanica Industriale, Saracino Srl, De.Ca. Srl, Drago Edilstudio Srl, EdilCleri, Ticci Snc, MetalParma Srl, Feraboli Lubrificanti – Concessionaria ufficiale Mobiluno, Officina Vescovi Andrea Sas, Evosistem Engine Management e AGM CNC Racing Parts Parma.