Home Storiche Aprile a tutto gas per la Scuderia del Grifone

Aprile a tutto gas per la Scuderia del Grifone

202
0
Manzini - Androvandi (Lancia Beta Coupé)

Un mese di aprile particolarmente ricco di eventi e di risultati per la Scuderia del Grifone. Aprono la serie di vittorie Cristian Bonnet ed Elena Solomattina che con la loro Alfa Romeo Giulietta TI vincono il 6° Rally Internazionale Costa Smeralda, prima prova del CIRM 2023, davanti all’equipaggio della Milano Autostoriche, Beretta – Giammarino. Completano il podio i campioni italiani in carica Paolo Concari e Cristiano Androvandi con la loro performante Lancia Delta 4wd. Ottimi risultati anche per altri equipaggi in gara: i fratelli Fabio e Paolo Verdona chiudono quinti, Maurizio Gandolfo e Enrico Merenda sesti, Marco Gandino e Danilo Scarcella ottavi, Angelo Pasino e Patrizia Italiano undicesimi. Sfortunato il campionissimo Maurizio Verini che, con Massimo Liverani, dopo aver vinto la prima prova hanno avuto problemi con il cambio della loro Fiat x 1/9 tanto da essere costretti al ritiro.

A Verona si è corso il Rally Due Valli e in coda alla 41^ edizione di questa gara si è corso l’Historic e la 10^ edizione del Classic che quest’anno per la prima volta si è corso come regolarità a media. Il nostro portacolori veronese, Nicola Manzini, per una volta è stato profeta in patria e ha vinto la gara su Lancia Beta Coupè gruppo 3, navigato per l’occasione dal Campione d’Italia 2022 nel CIRM, il piombinese Cristiano Androvandi.

Dopo una gara molto bella e veloce, probabilmente tappa del CIRM 2024, hanno prevalso su i due volte Campioni Europei e Campioni Italiani 2018 Paolo Mercatilj e Francesco Giammarino mentre al terzo posto si sono piazzati gli esperti Mauro Argenti – Roberta Amorosa. Al quarto posto l’altro equipaggio Grifone, Massimo Dall’Acqua navigato da Mery Vicari.

Nello stesso week end buone notizie anche dalla Francia dove l’equipaggio Maurizio Aiolfi – Enrico Merenda hanno vinto la prima edizione del Menton Riviera Classic a media con la superba Peugeot 309 GTI 16v alla prima uscita corsaiola. Al Mugello, i nostri pistaioli, chiudono un mese di aprile particolarmente fortunato per la scuderia. Spiccano le due ottime gare corse dal giovanissimo Vittorio Milani che, nonostante i pochi giri di pista nelle prove libere, a causa dei numerosi incidenti, ha strappato con due soli giri completi il 12° tempo nelle qualifiche. Si è difeso bene in gara dove nel Campionato Mitjet Italia ha ottenuto un 11° ed un 12° posto.

Nell’Alfa Revival Cup, l’esperto Francesco Liberatore chiude 14° mentre, al 18° posto, è giunto Francesco Ramacciotti, in coppia con Massimo Ravi Pinto.