Home Storiche Anche le Fiat 500 storiche al “varo” del Covo degli Orsi

Anche le Fiat 500 storiche al “varo” del Covo degli Orsi

138
0

Mercoledì 11 maggio apre a Genova la “Casa Rossa” per l’Ospedale Gaslini

Mercoledì 11 maggio alle ore 11 a Genova, in Via del Tritone, si terrà l’inaugurazione del “Covo degli Orsi”, noto anche come la “Casa Rossa”, la nuova struttura della Band degli Orsi, che si occupa dell’accoglienza dei piccoli pazienti dell’Ospedale Gaslini e delle loro famiglie.

Più che di un’inaugurazione, come scrive il vulcanico prof. Pierluigi Bruschettini, capo della “Band”, si parla di varo. Perché? Ma perché siamo in un ex cantiere navale a due passi dal mare e la terminologia nautica viene forse più facile ed evoca l’idea di un bellissimo viaggio nella solidarietà. «Ogni tavola e ogni parete, ogni porta e finestra, fino alle tegole del tetto, tutto è stato fatica e dono: la fatica di chi l’ha voluto a tutti i costi e il dono di tanti che hanno contribuito, offerto, regalato, aiutato» si legge nella toccante presentazione della struttura pubblicata sul periodico della Band degli Orsi.

Tra i soggetti che hanno contribuito con “dono e fatica” c’è anche il Fiat 500 Club Italia, che da oltre vent’anni sostiene l’Ospedale Pediatrico e che ha partecipato concretamente con i propri fiduciari e soci al montaggio degli arredi della Casa Rossa, nel corso di tre intense giornate di lavori che hanno emozionato tutti i partecipanti. Il Covo è predisposto per ospitare undici famiglie, ma anche un Centro Servizi, e gli ambienti sono caratterizzati da splendidi e coloratissimi disegni che contribuiscono a creare un clima sereno ed allegro dove i bambini (ma non solo) possano trovare conforto.

All’inaugurazione parteciperanno numerose autorità civili, religiose, rappresentanti dell’Università e degli ordini di medici, pediatri e psicologi e ci sarà anche una delegazione del Fiat 500 Club Italia guidata dal presidente fondatore Domenico Romano. Non mancherà la “Giardiniera Settebellezze”, che il Club ha messo a disposizione della Band degli Orsi per le proprie esigenze di servizio e di rappresentanza.

La 500, auto del sorriso e della solidarietà, ha nella “Settebellezze” una vera e propria “campionessa”. I bambini amano questa piccola vettura per le sue dimensioni, le sue forme, il suo motore scoppiettante, la vedono allegra e gentile, e sognano viaggi bellissimi, lontani dalla malattia e dalla tristezza.