Home Gare in Liguria 69° Rallye Sanremo (8-10 Aprile - Imperia) Rallye Sanremo: Fabio Andolfi pronto alla sfida sulle strade di casa

Rallye Sanremo: Fabio Andolfi pronto alla sfida sulle strade di casa

157
0
ANDOLFI - FENOLI ( SKODA FABIA R5)

Si prepara a giocare in casa Fabio Andolfi, che sarà tra i protagonisti assoluti del 69° Rallye Sanremo, seconda tappa del Campionato Italiano Assoluto Rally. Dopo un Rally del Ciocco caratterizzato da un inizio in sordina, ma culminato con una buona progressione e con tempi di assoluto rilievo che lo hanno portato al settimo posto, il pilota di Primocanale Motori in coppia con Manuel Fenoli andrà alla ricerca di un risultato di prestigio con la Skoda Fabia R5 Evo curata dal Team MS Munaretto e gommata Michelin su prove speciali che hanno sempre esaltato le sue doti di guida.

Dopo l’ottimo terzo posto ottenuto nel 2021 dietro a Craig Breen ed Andrea Crugnola Andolfi non nasconde di puntare in alto sugli asfalti prediletti della sua Liguria, regione interamente coinvolta dal progetto ideato da Maurizio Rossi, che ha messo insieme un pool di aziende locali per sostenere il programma del pilota savonese, supportato da Gruppo Spinelli, leader internazionale nel settore della logistica e dello shipping e con i marchi Omp, Bell e Zeronoise di Racing Force Group come partner tecnici.

La R5 Evo di Andolfi e Fenoli in livrea Primocanale Motori troverà spazio in parco assistenza a fianco del truck sul quale sarà allestito lo studio dell’emittente genovese, che seguirà la gara integralmente in diretta per due giorni grazie all’impegno di una squadra di oltre venti persone tra giornalisti, opinionisti e tecnici specializzati.

Due giorni di gara intensi, con il ritorno delle prove speciali storiche dell’entroterra sanremese, teatro di grandi sfide mondiali nel recente passato. Si inizierà venerdì 8 aprile alle 14 con la partenza davanti al Casinò, poi cinque prove speciali con il secondo giro in notturna. Sabato 9 aprile la giornata più lunga con sei prove ed i passaggi sul Passo Teglia, Colle Langan e Semoigo (la celebre Apricale – Bajardo).

Sono contento di tornare a correre a Sanremo – ha dichiarato Fabio Andolfi – ed orgoglioso di poter rappresentare la Liguria, grazie al sostegno delle aziende locali che stanno credendo in questo progetto. Quest’anno si tornerà su prove speciali bellissime, ce la metteremo tutta per fare del nostro meglio nella gara di casa. Sanremo è sempre un rally molto tecnico, il ritmo è serrato e non si può mai perdere la concentrazione, sono contento di ritrovare Breen e Ostberg, ci eravamo già incrociati sulle prove  del Mondiale e con loro sarà una bella sfida”.