Home Storiche “Lana Storico”: regolarità a media nel segno di Gandino – Merenda (Grifone)

“Lana Storico”: regolarità a media nel segno di Gandino – Merenda (Grifone)

99
0
La Fiat Ritmo 130 TC di Gandino - Merenda

Prosegue l’ottimo momento della Scuderia del Grifone: Gandino – Merenda fanno il bis nella Regolarità a media al “Lana Storico” dove arriva un bel poker; i Toselli, nel trial, fanno tris a L’Aquila; il solito Danilo Scarcella vince la classe nella cronoscalata a Bologna.

A Biella, nel 10° Rally Lana Storico, terza prova del campionato italiano di regolarità a media, successo di Marco Gandino e Carlo Merenda, con la loro Fiat Ritmo 130 TC in livrea Totip. Il duo della Scuderia del Grifone ha preso il comando dopo la seconda prova e l’ha mantenuto sino alla fine, difendendosi dagli attacchi dei compagni di scuderia, gli svizzeri Christian Bonnet ed Elena Solomatina su Alfa Romeo Giulietta Sprint, alla fine secondi assoluti; a completare il podio altri due coppie della Grifone: le brave Alexia Giugni e Cristina Biagi, su Renault Alpine A110, che si aggiudicano anche la classifica femminile e, in quarta posizione, Paolo Concari e Cristiano Androvandi su Lancia Delta 4WD, che confermano la loro crescita sportiva in questo 2021.

Completano l’ottimo risultato di scuderia Marco Leva e Paolo Casaleggio sesti, Maurizio Verini ed Ermanno Keller (con l’Audi Quattro) settimi e Maurizio Gandolfo – Ornella Pietropaolo chiudono la top ten al decimo posto. Di pregio il risultato del Presidente Gianni Chiesa che, navigato dalla sorella Tiziana, mostra tutti i suoi progessi staccando l’undicesima posizione davanti a Fabio Verdona e Marco Coscia. Prova opaca per Carlo Pretti e Claudio Sparti, solo quindicesimi ma con diversi problemi di cronometraggio. Chiudono il gruppone Grifone Angelo Pasino e Patrizia Italiano, diciannovesimi, e Claudio Mosconi e Michael Grigorov, ventitreesimi. Sfortunati Regalia – Aspesi e i fratelli Marchina che hanno dovuto abbandonare per noie meccaniche. Vittoria di Scuderia per la Grifone, davanti alla Milano Autostoriche e alla Porsche Classic Milano.

Terza gara di Campionato Italiano di Trial 4×4 a L’Aquila e terza vittoria per il team Toselli: Mario e Umberto hanno lasciato qualche segno sulla scocca del Suzuki Jimmy ma non si sono lasciati sfuggire la vittoria in una gara con bellissime prove ma molto difficile.

Danilo Scarcella si conferma anche in Emilia e vince la propria classe alla classicissima del Campionato Velocità Salita Autostoriche, la 33^ edizione della Bologna – Raticosa.