Home Storiche Genova “scopre” la 1000 Miglia

Genova “scopre” la 1000 Miglia

123
0
La vettura vincitrice dell'edizione 2023 (ph dalla rete)

Mercoledì prossimo, 12 giugno, si potranno ammirare le vetture partecipanti alla prestigiosa “Freccia Rossa” sia al Porto Antico che in piazza della Vittoria

Approda a Genova, per la prima volta nella sua storia, la 1000 Miglia. Proveniente da Torino, dove alle ore 07:00 scatterà la seconda tappa, la prestigiosa “Freccia Rossa” arriverà nel capoluogo ligure Mercoledì 12 giugno: il passaggio da Acqui Terme e il Passo Faiallo accompagneranno gli equipaggi sino al Porto Antico di Genova, sede del primo pranzo in gara. Nel pomeriggio, i partecipanti saluteranno la Liguria passando dalla Spezia, poi sarà la volta di Massa e infine del lungomare di Viareggio, dove si concluderà la tappa.

Le auto raggiungeranno Genova attraverso la via Aurelia, uscendo dalla quale transiteranno da piazza Cavour, via alla Calata Marinetta e via alla Calata Mandraccio, per continuare su via Magazzini del Cotone. Gli equipaggi affiancheranno il mare su Calata Molo Vecchio per arrivare nell’area del Centro Congressi del Porto Antico, dove è previsto un Controllo orario ed il pranzo. In seguito, da piazza Cavour le vetture percorreranno corso Quadrio, corso Aurelio Saffi, via Diaz, Galleria Colombo, piazza de Ferrari e via XX Settembre per poi svoltare in piazza della Vittoria, sede di un Controllo a Timbro.

Il “convoglio” della 1000 Miglia include circa 420 esemplari di vetture prodotte dal 1927 al 1957, 118 Ferrari del Tribute 1000 Miglia, le prime ad approdare in città, oltre alle auto Full-Electric della 1000 Miglia Green, che anticiperanno le storiche, e le Supercar e Hypercar moderne della 1000 Miglia Experience. Sarà presente anche l’auto a guida autonoma del Politecnico di Milano, del Progetto 1000 Miglia Autonomous Drive.

Le prime auto ad arrivare in città saranno le 118 Ferrari. La prima vettura della casa di Maranello farà capolino per le 11.30 e, una volta effettuato il controllo timbro, il convoglio proseguirà in direzione di Rapallo. Gli equipaggi delle auto storiche avranno il controllo orario alle ore 13.15, quindi la sosta al Porto Antico.