Home Slalom Slalom “Busalla – Crocefieschi”: la pioggia non ferma Gianluca Caserza

Slalom “Busalla – Crocefieschi”: la pioggia non ferma Gianluca Caserza

280
0
Gianluca Caserza (Peugeot 208 - ph LiguriaMotori)

Lo specialista locale, con la Peugeot 208 Rally4, ha vinto tutte e tre le manche

Così come lo scorso anno, anche l’edizione 2024, la quinta, dello slalom “Busalla – Crocefieschi” è stata caratterizzata dalle avverse condizioni meteo che, fatta eccezione per la salita di ricognizione, ne hanno accompagnato l’intero svolgimento. Sotto un vero e proprio diluvio, che ha escluso dalla lotta per la vittoria le vetture favorite, a conquistare il successo assoluto è stato il veloce pilota locale Gianluca Caserza, al volante di una Peugeot 208 Rally4: il portacolori della Lanterna Corse Rally Team, dopo aver segnato il miglior scratch in tutte e tre le manche di gara, sul traguardo finale ha preceduto il compagno di squadra Daniele Greghi, per la prima volta al volante di una Skoda Fabia R5, e il vincitore della scorsa edizione Alessandro Polini (Polini 01 Evo-Bmw), portacolori della Scuderia Valpolcevera, sodsalaizio organizzatore della gara.

Quarta e quinta posizione per Mirko Moretti, in lizza con una vettura analoga a quella del vincitore, e per Gabriele Ghiglione (Renault Clio RS – Alma Racing), dietro ai quali, nell’ordine, si sono classificati Giacomo Gozzi (Radical SR4 Suzuki – Valpolcevera), Walter Morando (Peugeot 208 VTi – New Racing for Genova), Luca Rivera (Fiat Uno turbo – Valpolcevera), Alessia Ferrari (Renault Clio Williams – La Superba) e Francesco Bigotti (Renault Clio RS – Lanterna Corse R. T.).

Alessia Ferrari è risultata la più veloce la prima in campo Femminile, Andrea Cresta (Renault Clio RS – Lanterna Corse R. T.) il migliore tra gli Under 23, Marco Tinagli (Peugeot 309 Gti – Meteco Corse) ha primeggiato nella graduatoria riservata alle auto storiche mentre la Lanterna Corse R. T. ha fatto sua la graduatoria riservata alle Scuderie.

Hanno concluso lo slalom 48 dei 54 piloti ammessi alla partenza. La speciale sezione riservata alla Regolarità turistica ha visto al via 12 vetture ed il successo finale dell’Audi A3 TFSI (Valpolcevera) di Simone Nicotra.