Home Gare in Liguria 10^ Ronde Val Merula (SV), 10 – 11 febbraio 2024 Percorso confermato alla 10^ Ronde della Val Merula

Percorso confermato alla 10^ Ronde della Val Merula

187
0

La prova speciale Madonna della Guardia deciderà ancora il rally savonese

L’edizione numero dieci della Ronde della Val Merula si avvicina a grandi passi ed il team organizzativo della Sport Infinity ha svelato i dettagli del weekend di gara, ad iniziare dal percorso, che ricalcherà quello proposto nel 2023.

Le iscrizioni stanno arrivando al quartier generale degli organizzatori, intenti anche a fugare ogni dubbio sui nuovi regolamenti che saranno in vigore proprio dalla loro gara, la prima nel calendario nazionale 2024. In merito al sistema di tracking gps, il nuovo fornitore ha rassicurato i concorrenti della Ronde della Val Merula, che avranno la priorità sia negli ordini che nelle consegne dei kit di installazione da montare sulle vetture.

Le iscrizioni saranno aperte fino a mercoledì 31 gennaio, mentre il resto del programma sarà concentrato nel weekend di gara. Sabato 10 febbraio, ad Andora, si inizierà alle ore 7:30 con la distribuzione di roab book, targhe e le verifiche sportive presso Palazzo Tagliaferro, con le verifiche tecniche che troveranno spazio in Via dei Mille. Dalle 10 alle 13 i concorrenti vivranno la prima accensione stagionale delle loro auto da corsa durante lo shake down. Il pomeriggio sarà invece dedicato alle ricognizioni del percorso con le auto di serie; alle 18:30 si accenderanno poi i riflettori sulla pedana di partenza, che vedrà sfilare tutti i concorrenti fino alle 20 per la consueta cerimonia del sabato sera.

La sveglia suonerà presto domenica 11 febbraio, con la partenza prevista alle ore 7 ed i successivi quattro passaggi sulla prova speciale Madonna della Guardia ad attendere gli equipaggi: undici chilometri di pura adrenalina sull’asfalto ligure, in passato teatro di sfide mondiali e sempre molto apprezzato dai rallysti di tutto il continente. Prova speciale che nel 2023 fu dominata in tutti i passaggi dal ligure Fabio Andolfi, imbattibile sulle strade di casa che lo videro trionfare anche al Rallye Sanremo nel 2022.

Dopo ogni transito sulla PS le auto faranno ritorno ad Andora per il riordino ed il parco assistenza, allestito lungo le vie del centro cittadino tra Via Genova, Via Cavour e Via Risorgimento. Dalle 15:28 è previsto l’arrivo sul palco e pochi minuti dopo sarà allestito il podio sul quale saliranno i tre migliori equipaggi di giornata.

Sul sito internet della manifestazione sono disponibili tutti i documenti ed è visibile il video della prova speciale.

ph: FotoMagnano