Home Slalom A Nicola Grazioli lo slalom “Piccarello – Sant’Olcese”

A Nicola Grazioli lo slalom “Piccarello – Sant’Olcese”

314
0
Nicola Grazioli (Gloria C8 - ph Liguriamotori)

Il trentino, al volante della Gloria C8, ha preceduto i genovesi Polini e Gozzi

E’ andata a Nicola Grazioli la prima gara della nuova serie dello slalom “Piccarello – Sant’Olcese”. Prestazione tutta di vertice, quella del pilota trentino: il portacolori della Nuova Scuderia Mendola, al volante della sua Gloria C8, è stato infatti il più veloce in tutte e tre le manche su cui si è articolata la gara organizzata dalla Scuderia Valpolcevera. Alle sue spalle, nell’ordine, sono giunti due genovesi, entrambi portacolori del sodalizio organizzatore, Alessandro Polini (Polini 01 Bmw) e Giacomo Gozzi (Radical SR4), che hanno preceduto Damiano Furnari (Elia Avrio ST09 – New Racing for Genova) e Pasquale Patete (Fiat X1/9), anche lui della Valpolcevera.

Dal sesto al decimo posto sono giunti Palmiro Strizzi (Smart Roadster Kawasaki – Novara Corse), Massimo Burchiellaro (Peugeot 106 – Sport Favale 07), i genovesi Gianluca Caserza (Renault Clio – Lanterna Corse R.T.) e Walter Morando (Peugeot 208 – New Racing for Genova), primi rispettivamente nei Gruppi N ed A, e Giuliano Semino (Giully 01 Honda – Scuderia Valpolcevera).

Cinquanta, complessivamente, tra moderne, storiche e Regolarità turistica, le vetture iscritte, quarantasei quelle classificate. Sara Belmessieri (Autobianchi A112 – Sport Favale 07) ha primeggiato sia tra gli Under 23 che in campo femminile, la Valpolcevera ha vinto la graduatoria riservata alle Scuderie, Sergio Demartini (Fiat X1/9 – – Sport Favale 07) è risultato il migliore tra le Storiche, dove la debuttante Anna Ventorino (Triumph Dolomite Sprint) ha colto il successo nel femminile, mentre Pasquale Papalia (Audi Tt 2,0 Turbo) ha fatto sua la prova di Regolarità turistica.