Home Velocità Kart La genovese Xtremebarriers realizza una pista kart sospesa da terra

La genovese Xtremebarriers realizza una pista kart sospesa da terra

199
0

In Kuwait il primo impianto a 8 metri d’altezza: sarà lungo 620 metri

Xtremebarriers – www.xtremebarriers.com – con sede a Genova è leader mondiale nella progettazione e costruzione di piste kart indoor e outdoor (flat o multilevel). Le strutture grazie al loro originale design modulare e progressivo, sono progettate in modo tale che nel tempo si possano apportare variazioni.

La divisione Barriers progetta e produce barriere modulari di delimitazione tra le più innovative oggi presenti in commercio, ed utilizzate dalle migliori piste kart del mondo. Le barriere attualmente proposte sono la Softmax2020 e la XTR1100, entrambe protette da brevetti.

L’azienda, che negli ultimi quattro anni ha sempre raddoppiato il fatturato anno su anno, trova sede in una moderna struttura che si sviluppa per 5.000mq coperti, dove vi sono gli uffici commerciali e tecnici, oltre al magazzino ed il reparto produzione.

Il team composto da personale altamente qualificato rappresentato da progettisti, architetti, operai specializzati nella carpenteria e falegnameria, può vantare opere realizzate in tutto il mondo. La produzione, dalle strutture modulari per le piste Multi-Level sino alle barriere, viene realizzata interamente in Italia.

Xtremebarriers può vantare, come unica azienda del settore, la costruzione ormai ultimata in Kuwait dell’unica pista kart indoor (lunga circa 620 metri) che ha la particolarità di essere parzialmente sospesa nel vuoto, dove i kart corrono a circa 8 metri di altezza da terra. La singolarità di questa pista, è dovuta al fatto che si trova all’interno di un centro divertimenti particolarmente grande, ed è stata progettata appunto sospesa al soffitto poichè sotto verrà realizzato un’impianto per il pattinaggio su ghiaccio.

Xtremebarriers in questi anni ha siglato accordi con partner distributori negli USA e in Giappone.