Home Gare in Liguria 37° Rally di Sanremo Storico (13-16 Ottobre - Imperia) Team Bassano in forze al Sanremo Storico

Team Bassano in forze al Sanremo Storico

83
0
L'Opel Ascona 400 di Tiziano e Francesca Nerobutto (ph AciSport)

Sono 16 gli equipaggi dall’ovale azzurro iscritti all’ultimo atto del CIRAS

Sedici sono gli equipaggi del Team Bassano iscritti al Sanremo Rally Storico, in programma domani e sabato, uno solo dei quali figura nell’elenco FIA, quello composto da Nicola Salin e Paolo Protta su Porsche 911 RSR; con la versione Gruppo B della coupé tedesca Ermanno Sordi e Maurizio Barone si giocheranno il tutto per tutto nel 4° Raggruppamento in una sfida che vede coinvolti anche i compagni di scuderia Matteo Luise e Melissa Ferro con la Fiat Ritmo 130 TC. Anche nel 3° i giochi sono ancora aperti e lo sanno bene Tiziano e Francesca Nerobutto che tenteranno l’assalto al titolo alla guida dell’Opel Ascona 400, ma per la supremazia nel Raggruppamento dovranno vedersela anche con la Ford Escort RS di Enrico Volpato e Samuele Sordelli.

Al via anche la BMW M3 di Bruno Graglia e Roberto Barbero, compagni di marca della 2002 Tii di Luca Prina Mello e Simone Bottega; in lizza per il Tricolore e per la Michelin Rally Cup sarà della partita anche Massimo Giudicelli in coppia con Simone Marchi e per la prima volte sulle impegnative prove del Ponente Ligure ci sarà anche Damiano Zandonà col fedele Simone Stoppa a dettargli le note sulla Renault 5 GT Turbo. Immancabile alla gara di casa Enrico Canetti con l’Opel Corsa GSI affiancato da Luigi Cavagnetto e alla ricerca di quei punti necessari a cucirsi sulla tuta il secondo titolo di classe consecutivo.

L’elenco continua con la Lancia Stratos di Olindo Deserti e Paola Ferrari, ad impreziosire un elenco di vetture dove non può mancare la “regina dei rally”; “prima” anche per Alberto e Luca Arcangeli con la Renault 5 Alpine ma anche per Leopoldo Di Lauro e Giovanni Nuvoli su Ford Sierra Cosworth.

Timbrano il cartellino con la divisa del Team Bassano anche i neo portacolori Marco Simoni e Matteo Grosso con la Peugeot 205 Rallye e, a completare l’elenco, ci pensano Rosario Pennisi e Carmelo Cappello: il primo con Angelo Bregliasco su Autobianchi A112 Abarth, il secondo con la Fiat Giannini condivisa con Paolo Bonfà.