Home Storiche Rallye Elba Storico agrodolce per i colori liguri

Rallye Elba Storico agrodolce per i colori liguri

185
0
PARDI - CANALE (LANCIA FULVIA 1.3 HF - ph AciSport)

Al traguardo i cugini savonesi Marcello e Luca Rocchieri ed il genovese Fabrizio Pardi, che ha vinto la classe; ritirati Gabriele Noberasco e Valtero Gandolfo

Valido per i Campionati Italiani ed Europeo di specialità, il 33° Rallye Elba Storico non ha detto del tutto bene ai portacolori liguri. Il bilancio regionale della gara ha visto quattro equipaggi al via e soli due al traguardo.

Noberasco – Disco rosso per il popolare “Odeon”. In gara con Giacomo Ciucci e su una BMW M3, Gabriele Noberasco, dopo aver chiuso al comando la classifica “europea” nella prima frazione, nella seconda è stato costretto al ritiro dopo la quinta prova per rottura della guarnizione della testata.

Gandolfo – Uno stop anche per il veloce savonese, al via con Marco Torterolo e con la Fiat 127 Sport: il ritiro è avvenuto nella terza prova speciale. “Nel corso della ps – osserva Valtero Gandolfo – il motore ha avuto un calo e, per non rischiare grossi danni, ho preferito fermarmi: malgrado il ritiro, sono però soddisfatto del passo che stavo tenendo”.

Rocchieri – La gara elbana ha detto bene ai cugini savonesi Marcello e Luca Rocchieri che, con la loro Opel Kadett Gte, hanno chiuso in ventiseiesima posizione assoluta, piazzamento a cui hanno unito la decima piazza di raggruppamento e la terza di Classe.

Pardi – Buon esordio stagionale per l’eporediese ma ormai genovese d’adozione Fabrizio Pardi che, con Anna Canale alle note e al volante della sua Lancia Fulvia Hf 1,3 ha chiuso il rally in trentaseiesima posizione, conquistando anche la terza piazza di raggruppamento ed il successo di classe.