Home Storiche Fabrizio Pardi pronto a rituffarsi nel CIRAS 2021

Fabrizio Pardi pronto a rituffarsi nel CIRAS 2021

98
0
La Lancia Fulvia 1,3 HF di Pardi - Bianco

Gli eporediesi Fabrizio Pardi, ormai genovese d’adozione, e Silvia Bianco Francesetti, già Campioni italiani 2018 nella Classe 1,3, dopo un 2019 sfortunato ed un 2020 di riflessione, anche a causa dell’incertezza dovuta alla pandemia, prenderanno nuovamente parte al CIRAS (Campionato Italiano Rally Auto Storiche) 2021, sempre con la bellissima Lancia Fulvia 1,3 HF.

Con l’appoggio della storica Scuderia Nord Piemonte e della rinnovata fiducia da parte degli sponsor Spazio Genova, Bell&Tany eTelenord ai quali si aggiunge, quest’anno,Metacol, azienda leader mondiale nei servizi antifrode alle assicurazioni, Fabrizio Pardi e Silvia Bianco saranno al via del Campionato già dal 36° Rally Sanremo Storico in programma dall’8 al 10 Aprile, valido, quest’anno, anche per il Campionato Europeo Rally. La sfida sarà sempre con una vettura di primo Raggruppamento, che comprende le auto più anziane del campionato, ma, allo stesso tempo, anche le più ammirate ed amate dal pubblico e dai tifosi della specialità.

Il Campionato Italiano Rally Auto Storiche – afferma Fabrizio Pardi – è uno dei campionati automobilistici più affascinanti ed emozionanti, poiché nessuno di noi si risparmia nella competizione, pur rimanendo un ambiente ancora molto amichevole. Le nostre vetture non hanno nulla da invidiare a quelle moderne, anche perché, in alcune occasioni, come proprio al Rally di Sanremo del 2019, nel quale il Rally Storico era concomitante con il moderno, in alcuni punti le storiche risultavano avere una velocità di punta addirittura superiore alle moderne. Quest’anno ripartiamo nuovamente per cercare di bissare il risultato del 2018, vincendo ancora il Campionato di Classe e facendo, però, anche un pensierino alla classifica assoluta di Raggruppamento”.