Home Velocità Pista The ICE Challenge 2021: ecco le date

The ICE Challenge 2021: ecco le date

41
0

Il messaggio è forte e chiaro: Covid permettendo, il Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio 2021 si farà. BMG Motor Events non molla e The Ice Challenge prende finalmente forma con un calendario che inizierà già il prossimo 10 gennaio. Sarà infatti Livigno ad ospitare l’evento inaugurale. La stupenda pista della Valtellina, che lo scorso anno ha regalato una delle sfide più interessanti della stagione, avrà il compito di riaccendere i motori, di alzare nuovamente quella fresca polvere di ghiaccio che è mancata per dodici mesi o poco meno.

Immancabile poi Pragelato, che ospiterà il secondo e terzo round, rispettivamente il 24 gennaio e il 14 febbraio, come di consueto con il senso di percorrenza invertito tra prima e seconda uscita. Il tracciato piemontese è un punto fermo di The Ice Challenge, qui si sono scritte alcune delle pagine più calde, si sono vissute alcune delle battaglie più adrenaliniche come quella di Gigi Galli e Aldo Pistono nella stagione 2018.

Escluse per il momento dal calendario Cervinia, dato che a oggi la situazione non consente la realizzazione della pista, e la new entry Roccaraso, poichè per essere omologata in forma unica e spettacolare la pista ha ancora bisogno di interventi e non ci sarebbero i tempi tecnici per inserirla nel calendario 2021. BMG Motor Events continua comunque a lavorare su questi due fronti, con la speranza che evoluzioni positive possano cambiare il quadro attuale.

“Il ghiaccio italiano resta una specialità di grande interesse – precisano hanno concluso gli organizzatori, – e anche in questo periodo anomalo noi ci siamo. La situazione attuale è complessa, ma siamo intenzionati a dare un segnale di speranza, di sport con tutti gli accorgimenti e i protocolli che si renderanno necessari per il contenimento dell’emergenza sanitaria. Sarà una stagione magari più contenuta del solito, ma come sempre al top: se si presenteranno le occasioni, da qui a Natale non escludiamo che il calendario possa anche avere degli aggiornamenti, ma la notizia è che ci siamo e andiamo avanti”.