Home Velocità Kart Prost Racing Team a podio nel Gp Kart Endurance “24 Hours Karting...

Prost Racing Team a podio nel Gp Kart Endurance “24 Hours Karting of Italy”

155
0

Ottimo podio nella categoria Silver per il Prost Racing Team alla 24 Hours Karting of Italy by CRG di Adria, uno degli eventi sportivi più importante a livello internazionale per il Kart Endurance. L’evento ha visto la partecipazione di più di 30 team provenienti da tutta Italia. Il team si è presentato al via della Kermesse veneta con una versione inedita composta da due squadre partecipanti formate da piloti residenti nel nord Italia (Piemonte, Lombardia e Liguria) e legati insieme da una forte passione per il mondo dei Go-Kart. La prima squadra, il PRT giunto quarto nella categoria Silver e 17° Assoluto composto da Francesco Dassisti, Simone Velis, Stefano dall’ Aglio e Mauro Nicola diretti dal TM Andrea Lupo e la seconda squadra il Prost Racing Team giunti al secondo posto nella categoria Silver e 13° assoluto a sua volta composta da Andrea Rogazzo, Stefano Bosino, Matteo Tallu, Juri Tronci e Marco Gnecco diretti dal TM Vittorio Queirolo.

Le due rispettive formazioni già nelle prove libere hanno dato dimostrazione del loro potenziale e della voglia di mettersi in gioco per puntare in alto e si posizionano rispettivamente, Prost Racing Team al 5° posto di categoria e al 14° posto in griglia, mentre il Team PRT al 7° posto di categoria e al 20° posto in griglia. Subito dopo lo spegnimento dei semafori il Team PRT comincia a sognare siglando giri veloci su giri veloci, rendendosi protagonisti indiscussi in pista e portandosi al 1° posto di categoria mentre il Prost Racing Team si stabilizza a centro classifica.

Tira una brutta aria tra la settima e la decima ora per il Prost Racing Team dove il team incombe in un guasto al Kart che fa scivolare la squadra di Rogazzo e Queirolo ai bassi fondi della classifica. Con il passare delle ore però avviene una rimonta fenomenale per il Prost Racing Team che dalla parte bassa comincia a risalire in maniera esponenziale grazie alla forza di volontà dei piloti e ad una strategia da far andare fuori giri i commentatori in diretta.

Nel frattempo il team PRT dopo una gara costante e di estrema grinta, incombe anch’esso in un guasto tecnico del Kart che comprometterà la sua attuale seconda posizione portandolo sotto la bandiera a scacchi immeritatamente ai piedi del podio. Finisce invece come nelle favole per il Prost Racing Team che hanno provato a sognare e alla fine ce l’hanno fatta grazie ad una rimonta fantastica con giri veloci siglati anche nelle ultime ore di gara che hanno permesso al Team di concludere in un meritatissimo 2° posto.

Nonostante la gara assurda che ha premiato il Prost Racing Team purtroppo rimane del rammarico dato che i compagni di BOX e di squadra del Team PRT non sono riusciti ad arrivare a podio per motivi non legati alla loro prestazione di gara. Ottima immagine significativa regalata dal Prost Racing Team e da PRT sulla bandiera a scacchi, dove i due Team si sono aspettati a vicenda per poter regalare un arrivo sul rettilineo finale mano per la mano come simbolo di unione e di rinascita insieme.