Home Velocità Pista Roberto Malvasio riparte dall’Autodromo dell’Umbria a Magione

Roberto Malvasio riparte dall’Autodromo dell’Umbria a Magione

70
0

Riprende gradatamente, dopo la sosta dovuta all’emergenza sanitaria, anche l’attività dei praticanti liguri. Tra i primi a rindossare tuta e casco c’è sicuramente il pilota di Ronco Scrivia Roberto Malvasio, che il 28 giugno prossimo parteciperà all’Individual Races Attack, prevista all’Autodromo dell’Umbria in quel di Magione. Per l’occasione, il portacolori della Winners Rally Team sarà al volante di una vettura Sport Prototipo Osella 2000 PA21 Evo (ph) di classe CN2 che gli sarà messa a disposizione dalla Catapano Corse.

Una gara per ricominciare – osserva Roberto Malvasio, pronto a tuffarsi nella sua trentesima stagione agonistica – per riprendere in mano il volante e, soprattutto, per rimettere in moto il nostro motorsport dopo questo periodo davvero difficile. Non chiedo di più a questo impegno, che per me sarà molto stimolante ed interessante, dato che riprende il regolamento delle cronoscalate, e che mi darà modo di risalire sulla stessa Osella 2000 PA21 Evo con cui ho gareggiato al Motor Show nel 2017. L’impianto di Magione, poi, mi evoca piacevoli ricordi: su questa pista, nel 2013, al volante della Radical SR4, ho conquistato il successo assoluto nella prima edizione dello Slalom Autodromo dell’Umbria“.