Home Rally Jean Claude Vallino al vertice della Suzuki Rally Cup

Jean Claude Vallino al vertice della Suzuki Rally Cup

125
0
Vallino-Sanesi al Rally del Salento 2024 (ph Mario Salati)

Dopo il Rally del Salento torna leader nella Racing Start 1.0 Booster Jet

Gara dorata, l’ultimo Rally del Salento, per Jean Claude Vallino che si è imposto nella Classe RSTB 1.0 del rally, ma, soprattutto, ha conquistato il bottino pieno nella Suzuki Rally Cup – Categoria Racing Start 1.0 Booster Jet. La gara leccese è scorsa via liscia come l’olio locale per il portacolori di Bluthunder Racing Italia che con la sua Suzuki Baleno, curata da PFA di Fabio Poggio, e affiancato dal navigatore fiorentino Sandro Sanesi si è imposto in cinque delle sei prove speciali regolarmente disputate, concludendo con oltre un minuto di vantaggio sul concorrente che lo segue più da vicino in classifica.

Questa volta ha funzionato tutto alla perfezione dal primo all’ultimo metro. L’unica prova che abbiamo concesso agli avversari (appena 2”1 su 13 km) l’abbiamo affrontata forse con troppa prudenza per evitare di commettere errori, che avrebbero vanificato il vantaggio conquistato fino a quel punto” commenta il diciannovenne pilota della Val Pellice.

Jean Claude Vallino è anche soddisfatto della sua 33esima piazza nella classifica assoluta, in una gara valida per il Trofeo Italiano Rally che presentava 75 equipaggi in elenco partenti. “Il percorso del Rally del Salento è molto particolare. Fatto di violente accelerazioni fra i muretti a secco della campagna salentina, e curve a 90° che richiedono molta potenza per riprendere velocemente. La categoria RSTB 1.0, con il suo piccolo motore 1000 di cilindrata è la meno potente del lotto e in quelle condizioni è molto difficile riuscire a fare meglio di chi ha molti cavalli nel cofano e la trazione sulle quattro ruote motrici”.

Chiusa con soddisfazione la gara pugliese, terzo appuntamento della Suzuki Rally Cup, Jean Claude Vallino si prepara alla trasferta del 42° Rally 2Valli in programma a Verona il 28-29 giugno.