Home Rally Suzuki Rally Cup: ALMA Racing alla “prima” con cinque vetture

Suzuki Rally Cup: ALMA Racing alla “prima” con cinque vetture

59
0

Il fortunato trofeo monomarca riparte dalle prove speciali de “Il Ciocco”

Torna anche nel 2024 la Suzuki Rally Cup, organizzata dalla casa giapponese, che accoglierà nuovamente diversi equipaggi con i colori ALMA Racing. Il via stagionale è in programma durante il fine settimana sulle strade del 47° Rally Il Ciocco e Valle Del Serchio, che darà vita al primo di sette appuntamenti, che rispecchieranno per buona parte le fatiche della massima serie tricolore. Gare che si snoderanno integralmente su fondo asfaltato, dalla Toscana al Salento.

Importante il numero di equipaggi con i colori ALMA Racing che prenderanno parte alla Suzuki Rally Cup targata venti-ventiquattro. Terminata la splendida esperienza dell’equipaggio vincitore delle due precedenti edizioni del trofeo, formato da Matteo Giordano e Manuela Siragusa, la scuderia santostefanese, appoggerà ancora una volta diversi portacolori all’interno della serie. Tra questi Samuele Santero e l’imperiese Nicolò Barla, al via in categoria RA5H sulla Suzuki Swift Sport Hybrid, che cercheranno di iniziare al meglio questo nuovo anno. Un ritorno all’interno del tessuto tricolore per il fratello più piccolo della famiglia Santero, che cercherà di proseguire il cammino di crescita intrapreso lo scorso anno. Nella medesima classe, altra presenza di spessore caratterizzata da Giorgio Fichera ed Enzo Colombaro, tra i sicuri protagonisti della gara garfagnina. Ritorno in pista anche per Davide Bertini e Luca Vignolo, anch’essi tra le conoscenze della serie promossa dal costruttore giapponese, così come Filippo Gelsomino e Luca Migone. Questi ultimi, al via su Suzuki Swift Sport Hybrid, hanno chiuso le fatiche dello scorso anno rispettivamente in quinta e sesta posizione di trofeo.

Tra le Racing Start, al via il vincitore 2023 della finale di CRZ in categoria RSTB 1.0. Stiamo parlando del pilota acquese Lorenzo Olivieri che, in coppia con Lucrezia Viotti e su Suzuki Swift Boosterjet, cercherà di ripetere l’ottima stagione passata, conclusasi con un inaspettato successo sulle strade di Cassino durante le finali nazionali di Coppa Rally di Zona.