Home Velocità Kart Il kartista savonese Matteo Berruti nella ROK Cup Italia

Il kartista savonese Matteo Berruti nella ROK Cup Italia

233
0
Matteo Berruti

Terminati gli impegni scolastici del primo anno di superiori, Matteo Berruti si prepara a una caldissima estate al volante del suo kart HAASE Kart Factory, azienda di cui è pilota ufficiale, a cominciare dal fine settimana in corso, in cui il quattordicenne di Plodio (SV) sarà impegnato sulla pista di Lonato in provincia di Brescia nella ROK Cup Italia, di cui la gara gardesana è il quinto appuntamento.

Figlio d’arte (il padre Roberto vanta un buon passato nei rally), Matteo ha iniziato giovanissimo, mettendosi al volante di un kart all’età di appena cinque anni. A otto anni disputa la prima gara, finita con un gran capitombolo, che consiglia al giovane savonese di continuare ad allenarsi, lasciando temporaneamente in disparte il confronto con cronometro e altri piloti. Questo fino al 2019 quando decide di tornare sulle griglie di partenza classificandosi terzo assoluto nel Campionato Italiano Rotax. Il Covid limita il numero di gare nel 2020 (solo tre uscite, con due podi sulla Pista Azzurra a Jesolo e a Castelletto di Branduzzo). Nel 2021 Matteo Berruti si accorda come con la HAASE Kart di Carpenedolo (BS) diventando loro pilota ufficiale per disputare il Campionato Rotax Mini Kart Italia, vincendo il titolo tricolore che gli dà accesso alla finale mondiale che si è svolta in Bahrein, chiedendo 24° su 72 partecipanti nonostante sia stato coinvolto in un incidente nella terza manche. Dopo un simile risultato è d’obbligo fare il salto di qualità e Matteo Berruti passa alla Rotax Junior, riuscendo a finire la stagione italiana fra i migliori tre, ottenendo nuovamente il passaporto per la finale portoghese, nella quale ottiene la tredicesima piazza assoluta.

La crescita non si può fermare e nel 2023 Matteo Berruti sceglie di passare alla categoria Junior Rok nella Rok Cup Italia. L’inizio a Franciacorta (BS) del 19 marzo è più difficoltoso del previsto per noie meccaniche e un contatto in Gara-1 che pregiudica l’accesso alla finale. Addirittura non riesce a partecipare alla seconda gara per motivi di salute, mentre i problemi di motore si ripresentano al terzo appuntamento sul South Garda Karting di Lonato (BS). I risultati non sono quelli sperati, ma la stoffa c’è e l’esperienza cresce. Al punto che per il successivo appuntamento sulla pista Sette Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo (PV) torna a indossare i panni del pilota ufficiale del Team HAASE Kart Factory di Carpenedolo (BS) guidata dal campione iridato 1984 John Haase; e finalmente riesce a entrare fra i magnifici venti della classifica assoluta chiudendo il 17° posto finale, dopo una serie di gare riuscendo a inserirsi nelle posizioni che contano. In questo fine settimana Matteo Berruti è impegnato sulla pista South Garda Italia di Lonato (BS) per il quinto appuntamento del Campionato Rok Cup Italia, con Mat.