Home Gare in Liguria 39° Rally della Lanterna (GE) - 10-11 Giugno New Racing for Genova prima scuderia al Rally della Lanterna

New Racing for Genova prima scuderia al Rally della Lanterna

341
0
La Vw Polo N5 di Guardincerri - Guastavino

Due vetture nella “top ten” finale, tre successi di classe ed altrettanti ritiri

Due vetture nella “top ten” finale della gara, tre successi di classe ed altrettanti ritiri importanti. E’ questo il bilancio finale della New Racing for Genova al 39° Rally della Lanterna – 7° Rally Val d’Aveto a cui il sodalizio presieduto da Laura Bottini ha preso parte con ben 17 equipaggi, 14 dei quali hanno conosciuto la gioia del traguardo di Santo Stefano d’Aveto, conquistando anche il successo tra le Scuderie.

Luci accese sulle Skoda Fabia Rally5 di Alberto Biggi – Alice Caprile, sesti assoluti alla chiusura delle ostilità dopo una gara veloce ed accorta, di Gianfranco Fallabrino – Alessandro Parodi, decimi assoluti e secondi tra gli Over 55 dopo una prestazione di sostanza, e di Gionata Maranzana – Ismaele Barra, che non hanno patito l’esordio su tale vettura. Al debutto sulla Volkswagen Polo, si è divertito molto anche il locale Luigi Guardincerri, che con Michele Guastavino alle note ha chiuso al secondo posto in N5.

I successi di classe, invece, sono andati a Ennio Bini – Walter Terribile, grandi protagonisti con la loro Renault Clio nella Rally5, dove si sono registrate anche la terza e la quarta posizione delle analoghe vetture di Ivan Biggio – Marta De Paoli  e di Alessandro Lazzara – Fabrizio Boattini. Importante e di sostanza il successo ottenuto nella N2 dalla Peugeot 106 S16 portata in gara dai giovani ponentini Lorenzo Lanteri e Luca Pierani, giunti anche al terzo posto tra gli Under 25. Buona la prestazione con cui Elio Canepa – Claudia Spagnolo (Citroën C2 VTS) hanno vinto, seppur in solitaria, la classe RS 1.6.

Sono andate bene anche le Peugeot 208 di Luca Formentera – Christian Trivellato e Massimo e Valentina Carmignano, che sono giunti, rispettivamente, terzi e quinti in classe R2. Nella R3, invece, terza piazza, per la Renault Clio di Alex Zerega e Deborah Casazza, attardati dalla rottura di un cavetto nelle battute iniziali.

Bella gara anche per Luca Basso, che ha portato all’esordio Valentina Pelazza, la vincitrice del recente Corso per Navigatori promosso dalla New Racing for Genova, e che ha conquistato un buon secondo posto in classe N3. Al traguardo sul terzo scalino della A5 i fidanzati Nicolò Franca e Alessia Beroldo, malgrado diversi problemi alla loro Peugeot 106.

Le ombre, purtroppo, hanno interessato Federico Gangi – Stefano Sappracone (Peugeot 208 Rally4) e Federico Fallabrino – Carmelo Lipari (Renault Clio Rally5), entrambi out per incidente nella prima prova speciale, e la Renault Clio RS dei giovani Matteo Solis – Serena Terrile, ko per il cambio quando occupavano brillantemente la seconda piazza di classe N3.