Home Slalom Un pensiero per lo Zio Maury, bravo ed appassionato pilota

Un pensiero per lo Zio Maury, bravo ed appassionato pilota

556
0
ph tratte dalla Rete

La Valpolcevera piange Maurizio Risso, uno dei suoi driver più popolari

Addio a Maurizio Risso, pilota di Mignanego, da tutti conosciuto come Zio Maury, che si è spento venerdì mattina a soli 58 anni. Nella vita di tutti i giorni meccanico presso la Ferrovia Genova – Casella, iniziò l’attività agonistica nel 1993, quando prese parte alle prime gare di slalom con una A112 da lui stesso preparata, con la collaborazione con Fabio Re, e dotata del motore 1000 cmc che era appartenuto al prototipo 126 dell’amico pilota Michele Galante.

Da ragazzi – ricorda quest’ultimo – abitavamo a 150 metri di distanza e condividevamo la nostra grande passione per i motori andando anche a vedere, con i nostri ciclomotori, le prime sfide tra i “birilli” in provincia di Genova.

Io avevo iniziato a correre nel 1991 e, dopo due stagioni, gli passai il motore della mia vettura per la sua A112, quell’indimenticabile mezzo giallo-verde con una grossa V rossa sul cofano. Era un amico vero e, quello che si dice, un bravo Cristo, una persona davvero a modo, discreta e molto combattiva“.

Nel 1984 lo Zio Maury realizzò un sogno, acquistando una Peugeot 205 Rallye tuttora in suo possesso. Lo scorso anno, invece, aveva comprato una nuova A112 gruppo A con cui aveva intenzione, in questo 2023, di partecipare a qualche rally dell’attuale Trofeo A112 storico in coppia anche con Gianrenzo Roatta, con cui in passato aveva corso diverse gare, tra cui, nel 2008, l’ottavo Rallysprint della Valpolcevera dove, con una Peugeot 106 Rallye, giunsero quarti in classe A5.

L’ultimo impegno agonistico dello Zio Maury lo scorso novembre al rally Giro dei Monti Savonesi Storico, con l’A112, iscritta con i colori della Scuderia Valpolcevera, ed in coppia con “Annie”, la sua consorte al debutto assoluto in gara: si ritirarono a due prove speciali dal termine, dopo averne concluso sei.

Alla moglie e a tutti coloro che gli hanno voluto bene giungano le nostre più sentite condoglianze.