Home Rally Premiati i campioni sociali dell’XRT Scuderia

Premiati i campioni sociali dell’XRT Scuderia

227
0

Patrizia Sciascia prima tra i piloti, Federico Capilli miglior navigatore

La tradizionale premiazione sociale ha consegnato agli annali la stagione 2022 della  XRT Scuderia. “E’ stata un’annata davvero dura – ha osservato il Presidente Kevin Heiges nel corso dell’incontro – in quanto siamo stati impegnati nelle corse quasi ogni weekend. Però abbiamo raccolto anche grandi soddisfazioni, come la nostra prima vittoria assoluta tra le moderne al Rallye Pays des Maures Gonfaron con Marco Cortese e Jessica James e il secondo posto assoluto al Rallye Sanremo Leggenda con Patrizia Sciascia e Piercarlo Capolongo. Senza contare i numerosi successi di classe e la vittoria tra le Scuderie alla Ronde Valli Imperiesi. Ora ci stiamo preparando per quella che sarà la nostra settima stagione con tante novità e altri obbiettivi da raggiungere“.

Il campionato sociale della XRT Scuderia ha visto prevalere, tra i 25 piloti a punti, Patrizia Sciascia su Marco Cortese e Simone Borlotti mentre, tra i 17 “navigatori” in lizza, il genovese Federico Capilli ha preceduto Antonello Moncada e Elisa Minio. Ai vincitori assoluti è andata in premio l’iscrizione ad una gara della CRZ, ai secondi classificati, rispettivamente, l’iscrizione alle Ronde Valli Imperiesi e Val Merula 2023 mentre i terzi sono stati premiati con un paio di guanti ed un quaderno della note messi in palio dalla HRX.

Inoltre, Simone Borlotti si è aggiudicato l'”Historic Challenge”, Elisa Minio ha primeggiato nella “Ladies Cup”, Andrea Ottavi e Stefano Didero sono risultati i migliori tra gli “Under 25”, a Alberto Siccardi è andato il trofeo “Rookie of the year” mentre Federico Capilli ha fatto suo anche il sentito trofeo “Beppe Simula”.