Home Velocità Cronoscalate La Cronoscalata della Castellana e la Radical divertono Roberto Malvasio

La Cronoscalata della Castellana e la Radical divertono Roberto Malvasio

654
0

Il pilota di Ronco Scrivia in gara con il Prototipo dell’Autosport Sorrento

Tornato al volante della Radical SR4 1600, Roberto Malvasio ha archiviato con viva soddisfazione la partecipazione, a Orvieto, alla 49^ Cronoscalata della Castellana, conclusa al terzo posto di Classe E2SC ed al decimo di Raggruppamento. Il pilota di Ronco Scrivia ha affrontato la salita umbra, valida quale gara di finale del TIVM (Trofeo Italiano Velocità Montagna), al volante della vettura Sport Prototipo messagli a disposizione dall’Autosport Sorrento.

Tornare al volante della Radical – ha osservato il portacolori della Winners Rally Team – per me è stato un vero e proprio toccasana: è un mezzo con cui mi allieto sempre e così è stato anche questa volta. Ho disputato una gara soddisfacente, mettendo a segno tempi dignitosi, ma, soprattutto, mi sono davvero divertito“.

La vettura – ha aggiunto Roberto Malvasio – come sempre era al top. Ora la riutilizzerò nuovamente a fine novembre, in quel di Magione, all’Individual Races Attack, che ho vinto lo scorso anno. E poi mi metterò al lavoro per poterla utilizzare anche l’anno prossimo in una piccola serie di cronoscalate ed in qualche slalom“.