Home Rally Rally di Roma Capitale amaro per Fabio Andolfi

Rally di Roma Capitale amaro per Fabio Andolfi

289
0
La Skoda Fabia di Andolfi - Fenoli

Il pilota savonese costretto al ritiro per la rottura della coppa dell’olio

Chiusa la prima frazione di gara in settima posizione assoluta, la seconda giornata del Rally di Roma Capitale è purtroppo iniziata nel peggiore dei modi per Fabio Andolfi e Manuel Fenoli: la Skoda Fabia R5 Evo, messa a loro disposizione dal Team MS Munaretto, si e’ dovuta ritirare proprio alla fine della prova speciale Fiuggi per la rottura della coppa dell’olio.

Quasi al termine della prima prova speciale della domenica, nell’ultima curva Andolfi è uscito leggermente largo finendo con le sole due ruote destre sul prato. La sfortuna ha voluto che nascosta nell’erba ci fosse una pietra che ha causato la rottura della coppa dell’olio. Appena fuori dalla prova speciale il pilota savonese ed il suo navigatore hanno notato la perdita di lubrificante e non hanno potuto fare altro che optare per il ritiro, quando si trovavano in settima posizione assoluta ed in corsa per il podio nella gara valida per il Campionato Italiano Assoluto Rally.

Fabio Andolfi, che corre con il supporto di Progetto Liguria, malgrado il ritiro, conserva, ad ogni modo, la terza posizione, con 61 punti, in seno alla graduatoria assoluta del Campionato, dietro al leader Crugnola (101,5) e a De Tommaso (92), e resta al secondo posto, con 83,5 punti, anche nella classifica del Campionato italiano Promozione, dietro al leader De Tommaso, salito a quota 109.

Per il CIAR (Campionato Italiano Assoluto RAlly) ora è il momento della pausa estiva ed i protagonisti della massima serie nazionale torneranno a sfidarsi sulle prove speciali bresciane del Rally 1000 Miglia a fine agosto.