Home Rally Nicolò Minetti (BB Competition) alla Ronde del Canavese

Nicolò Minetti (BB Competition) alla Ronde del Canavese

198
0
La Citroën Saxo di Nicolò Minetti (ph Amicorally)

La scuderia spezzina è reduce dalla partecipazione al Rally del Carnevale

Sarà tutto riservato ad un equipaggio, il supporto che BB Competition garantirà sull’asfalto del secondo appuntamento stagionale. La scuderia spezzina, reduce nel fine settimana appena trascorso dal Rally del Carnevale, sarà rappresentata dal genovese Nicolò Minetti sulle prove speciali della Ronde del Canavese, appuntamento che interesserà la provincia di Torino nel weekend.

Quattro, i passaggi sulla prova speciale “Pratiglione” fino al raggiungimento di quarantacinque chilometri cronometrati, banco di prova che chiamerà a rapporto il portacolori ligure affiancato – nel ruolo di copilota – da Deborah Casazza. Tre, le occasioni che hanno visto Nicolò Minetti interpretare la stagione sportiva 2021, archiviata con due soddisfacenti podi di classe A6, categoria che lo vedrà partente sull’asfalto tra Rivarolo Canavese e Cuorgnè su Citroën Saxo.

La Ronde del Canavese vedrà l’equipaggio portacolori di BB Competition, chiamato alla sua terza collaborazione, contrapporsi ai diretti avversari proposti dalla classe dedicata alle 1600 di Gruppo A. La partenza della gara è prevista per le ore 8 di domenica, con arrivo alle ore 17.54 a Rivarolo Canavese.

Rally del Carnevale – È congedandosi, in tre occasioni, dalla pedana d’arrivo del Rally del Carnevale che BB Competition ha salutato l’avvio della stagione sportiva 2022. La scuderia spezzina ha visto proiettate le proprie ambizioni sull’asfalto della Versilia, teatro – nel fine settimana – del primo appuntamento messo in programma dal sodalizio. Quattro, gli equipaggi che hanno affrontato i chilometri proposti dalla provincia di Lucca, con le prove speciali “Stiava”, “Orbicciano” e “Loppeglia” a caratterizzare un confronto di alto contenuto tecnico.

A centrare il terzo gradino del podio di classe Rally 4 è stato Simone Boscariol, driver che ha condiviso con la copilota Jasmine Manfredi la Citroën C2 R2 con la quale aveva archiviato la stagione 2021 sulle strade del Ciocchetto Event. Un risultato ampiamente soddisfacente, quello acquisito da Simone Boscariol, in una categoria che ha come riferimento esemplari turbo. Nella posizione successiva si è insediata la Peugeot 208 Rally 4 di Massimo Pucci, pilota che – con Massimo Moriconi chiamato nell’abituale ruolo di copilota – ha affrontato l’esordio sulla vettura messa a disposizione dal team V Sport. Seconda posizione di classe N3 e di Gruppo RC5N per Pietro Bancalari, tornato al volante della Renault Clio RS dopo cinque mesi di inattività, con Simona Righetti compartecipe di una prestazione condizionata, nella sua totalità, da un problema alla frizione. Amaro ritiro per Stefano Iani e Maurizio Gianmarchi, fuori causa dopo la quarta prova speciale a causa di un problema meccanico alla loro Honda Civic di classe A7.