Home Slalom Torna lo slalom Busalla – Crocefieschi

Torna lo slalom Busalla – Crocefieschi

574
0
Luigi Barbero (Fiat X1/9), vincitore dell'edizione 1986 della gara

Nel 2022, Favale – Castello riconfermata nella serie “tricolore” e Mignanego – Giovi alla quarantesima edizione

Stagione importante, quella che va ad iniziare, per gli slalom in salita in Liguria, che nel 2022 crescono di un’unità. In aggiunta agli ormai tradizionali Favale – Castello, riconfermata prova del Campionato italiano di specialità, Mignanego – Giovi, di cui quest’anno si disputerà la quarantesima edizione, e Chiavari – Leivi, torna la Busalla – Crocefieschi, una gara disputata negli anni 1985 e 1986.

Allora lo slalom era organizzato dalla Gecar dei “coniugi slalom” Piero Saccone e Mirella Crubellati, che dopo le prime due edizioni ne variarono il tracciato, poi diventato Vobbia – Crocefieschi. Nel 2022 la gara verrà riproposta dalla Scuderia Valpolcevera l’11 e 12 giugno su un percorso leggermente variato – la partenza verrà data dal ponte di Camarza – per un totale di 3,2 km.