Home Velocità Cronoscalate Danilo Scarcella bissa il “tricolore” nel CIVSA

Danilo Scarcella bissa il “tricolore” nel CIVSA

194
0

Si è aggiudicato il titolo relativo al 1° Raggruppamento – Classe 850 T

Danilo Scarcella ha concesso il “bis”. Per il secondo anno consecutivo, infatti, il pilota genovese si è aggiudicato il titolo relativo al 1° Raggruppamento – Classe 850 T nell’ambito del CISVA (Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche).

In realtà – osserva Danilo Scarcella – la stagione è iniziata con uno slalom, in attesa che qualche organizzatore si decidesse ad attuare il calendario delle salite dove le gare venivano sistematicamente annullate o rinviate. Quindi debutto allo slalom Monti Lessini, in aprile, e poi otto gare in salita, di cui sei valide per il CISVA. Ho sempre vinto la Coppa di Classe, salvo al “Chianti”, dove sono arrivato secondo. Conclusa la stagione, mi posso fregiare del titolo CISVA per il 1° Raggruppamento – Classe 850 T”.
Debbo ringraziare – prosegue il pilota genovese – Mauro Ambrogi della University Motors che assieme al suo staff ha curato al meglio la mia Fiat 850 Coupè del 1965 e mi ha aiutato a meglio capire come impostare la guida in gara. Mi ha poi fatto grande piacere essere premiato da ACI Genova per la stagione 2020, come vincitore del Campionato sociale Velocità Autostoriche, un risultato per me molto importante che mi ha fatto ricordare la coppa dello stesso sodalizio portata a casa più di 50 anni fa per il Campionato Velocità salite”.
Adesso – conclude Scarcella – con Mauro stiamo decidendo la preparazione di un nuovo motore per la prossima stagione, che dovrebbe iniziare con la Salita del Costo, nel vicentino. E, a proposito di trasferte, ho fatto due conti ed ho visto che nel 2021 ho percorso oltre 7mila km con il mio camper ed il carrello per raggiungere i campi di gara”.