Home Rally La 24^ Ronde Colli del Monferrato e del Moscato ha richiamato 65...

La 24^ Ronde Colli del Monferrato e del Moscato ha richiamato 65 equipaggi

93
0

Verna e Bocchio contro il locale Cantamessa per una grande sfida a Moncalvo

‌Sono sessantacinque le vetture che nel weekend del 20-21 novembre prenderanno parte alla 24ª Ronde Colli del Monferrato e del Moscato a Moncalvo. La gara, organizzata dal VM Motor Team guidato da Moreno Voltan, si disputerà su quattro ripetizioni della stessa prova speciale, come prevede il format “Ronde” e vedrà al via diversi nomi di spicco del rallysmo locale e nazionale, a cominciare da Luca Cantamessa. L’astigiano, in coppia con Lisa Bollito, sarà senza dubbio la superstar di questa edizione e partirà con il numero uno sulle portiere della sua Skoda Fabia R5. Ben tredici le auto della classe regina, tra le quali spiccano la Skoda di Gianluca Verna, vincitore dell’ultima edizione disputata nel 2019 (ph) e la Volkswagen Polo di Alex Bocchio, due piloti che si candidano come principali sfidanti di Cantamessa.

Occhi puntati anche su Gagliasso, Ronzano e Di Carlo, fra i tanti partenti con la R5 céca, mentre il pubblico potrà vedere in azione anche una N5, la Toyota Yaris di Bobo Benazzo. Un tocco di nostalgia sarà regalato da Roberto Novara, in gara con una Lancia Delta A8, una vettura divenuta ormai una leggenda su quattro ruote.

‌Sabato 20 novembre la giornata sarà interamente dedicata alle operazioni preliminari come accrediti e verifiche, con lo shakedown dalle 13 alle 16.30 che sarà per i partecipanti la prima presa di contatto con l’asfalto astigiano, pronto a tornare protagonista e palcoscenico principale del grande spettacolo che solo i Rally sanno offrire. Domenica 21 novembre la gara scatterà alle 8:01 per concludersi alle 17 dopo i quattro passaggi sulla prova speciale “Castelletto Merli”

‌”Cerchiamo di chiudere in bellezza la stagione, anche se il calendario ci ha un pochino penalizzati. L’Aci Rally Monza ha scombussolato un po’ i piani degli organizzatori di gare locali come noi, ma non possiamo fare altro che andare avanti e dare il massimo per offrire come al solito un bel weekend di divertimento ai nostri concorrenti ed agli appassionati. Tornare a Moncalvo è emozionante e ancora di più lo sarà vedere i concorrenti transitare sulla mitica “Z” domenica” – ha dichiarato Moreno Voltan nel pieno degli ultimi preparativi.