Home Slalom Addio a Giampiero Tacchella, fondatore della Scuderia Valpolcevera

Addio a Giampiero Tacchella, fondatore della Scuderia Valpolcevera

224
0
Giampiero Tacchella e, a destra, Silvano Parodi

Si è spento nei giorni scorsi, a soli 74 anni, Giampiero Tacchella, che è stato uno dei soci fondatori della vecchia Scuderia Valpolcevera, oltre che Commissario di percorso. Nella vita di tutti i giorni tecnico informatico, ha lavorato a lungo per un’importante azienda americana; negli anni delle gare di slalom in salita organizzate dal sodalizio di Pontedecimo dapprima affiancò i cronometristi nel conteggio manuale dei tempi e, successivamente, sfruttando le sue conoscenze informatiche ed il suo ingegno, diede vita ad un programma di calcolo al pc degli scratch.

“Con Giampiero se n’è andato uno dei miei più cari amici – ricorda Silvano Parodi, storico Presidente della Scuderia Valpolcevera – ci siamo sempre frequentati sin dai tempi delle scuole medie: insieme, andavamo, da spettatori, a Monza a vedere la Formula 1, Prototipi, Turismo e tante altre gare. Poi la nostra Scuderia, prima come Ufficiale di Gara, quindi l’uomo a fianco dei “crono” per i conteggi dei tempi, anni orsono manuali poi al computer. E’ stato per 35 anni la mia spalla alle corse, sempre presente in oltre 150 slalom organizzati, sempre disponibile per qualunque lavoro, prodigo di buoni consigli e mai appariscente”.