Home Rally Liguri e non solo al rally Vigneti Monferrini

Liguri e non solo al rally Vigneti Monferrini

288
0
Tavano - Savio (Peugeot 106 - Scuderia dei Fiori)

Ci sarà anche la Scuderia dei Fiori in gara domenica al 7° Rally Vigneti Monferrini. Il sodalizio di Arma di Taggia parteciperà alla prova d’apertura della CRZ 2 con l’equipaggio composto da Michele Tavano e Simone Savio, in lizza con la Peugeot 106 N2 messa a loro disposizione dalla BRG. La Scuderia dei Fiori è reduce dalla partecipazione alla prima prova del MOS, svoltasi domenica scorsa sul kartodromo di Ottobiano, gara in cui Michelle Fidale, al guida del suo kart Maranello, curato dalla 3FCompetition, ha conquistato il suo primo podio classificandosi 3^ della categoria Junior e 14^ assoluta nella categoria KF.

“Prima” a Canelli per Patrizia Sciascia – Debutto stagionale, sulle strade del Rally Vigneti Monferrini, per Patrizia Sciascia che sarà per la prima volta in gara sulle strade di Canelli. Lo scorso anno si era chiuso con una settima posizione assoluta sulle strade della Ronde Valli Imperiesi, anticipata da un’ottima seconda posizione raggiunta al Rally delle Palme, alla prima apparizione sulla Skoda Fabia RS Rally2 del team Balbosca. Un venti-ventitré di rilievo dunque per Patrizia Sciascia, che riparte nella stagione targata ventiquattro dal Rally Vigneti Monferrini, in una gara per lei nuova e da scoprire. Ad accompagnare l’esordio della pilota sanremese, portacolori ALMA Racing, sarà sempre la vettura della casa ceca, gestita dalla factory cuneese Balbosca. Novità che arrivano invece dal sedile di destra, con la presenza in questa occasione dell’esperto navigatore siciliano Roberto Longo, come annuncia la stessa Sciascia: “Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati, con la Skoda Fabia RS del team Balbosca. Al mio fianco in questa occasione non avrò Piercarlo Capolongo, che comunque ringrazio per l’importante stagione trascorsa insieme. Per quanto riguarda l’esordio stagionale a Canelli, al Rally Vigneti Monferrini, sarò affiancata da Roberto Longo. Sono sicura della sua grande esperienza, dunque cercheremo di affinare fin dai primi chilometri il feeling in abitacolo. Per quanto riguarda la gara, partiamo con l’obiettivo di fare esperienza, conoscendo il valore dei numerosi avversari presenti. Sarà altresì la prima volta sulle strade di Canelli, quindi cercheremo di apprendere il più possibile su queste strade”.  Un ringraziamento finale poi ai partners che permettono tutto ciò: “Infine desidero ringraziare il team Balbosca, gli sponsor e gli amici che ci supportano e ci permettono di essere al via”.

Grandi numeri per il Michelin Trofeo Italia 2024 – Al 7° Rally Vigneti Monferrini sono ben 23 i concorrenti del Michelin Trofeo Italia: nove in Primo Raggruppamento, sei nel Secondo Raggruppamento, cinque nel Terzo e tre nel Quarto. Il Primo Raggruppamento riproporrà una lotta già vista nella scorsa edizione fra le Škoda Fabia di Federico e Tatiana Santini #3, Massimo Marasso – Tiziano Pieri, #6, Patrik Gagliasso – Dario Beltramo #9, e Claudio Banchini Giazzi, con a fianco Maurizio Bodda #19, anche lui presente ad alcune gare MTI nel 2023. Škoda Fabia #10 per il velocissimo Stefano Santero, con Leonardo Mazzilli alle note e #25 per i liguri Alberto Biggi-Alice Caprile, mentre il genovese Maurizio Rossi, con Giorgio Genovese al quaderno delle note disporrà di una Citroën C3 R5 #27. A sfidare le top car della categoria maggiore ci proveranno Carlo Camere – Dario Barbin, Volkswagen Polo N5 #27 e i savonesi Fabrizio Bonifacino – Gianluca Saglietti, Mitsubishi EVO IX #30. Il Secondo Raggruppamento vede la presenza dei mattatori del MTI 2023 di Zona in Quarto Raggruppamento Marco Varetto – Vittorio Bianco, che disporranno di una Opel Corsa Rally4 #43. A sfidarli ci proveranno le due Renault Clio S1600 di Luigi Fogliati – Massimo Iguera #33 e dei portacolori della New Racing for Genova Ennio Bini – Greta Sartor #34. E poi ancora le tre Peugeot 208 Rally4 di Matteo Santucci – Federico Capilli #45, Matteo Cotto – Andrea Boano #48, Loris Perino – Federico Di Ninno, #53. Il Terzo Raggruppamento, con cinque piloti al via, vede rappresentate tutte le Case automobilistiche francesi: Peugeot 208 Rally4/R2 per Erik Campagna – Tiziana Giaj Gianetto #57, Erwin Amerio – Raffaele Pizzato #70; Renault New Clio RS. Rally5 per i genovesi Matteo Solis – Serena Terrile #84 e Massimiliano Ponzetti – Ivano Passeri #86. Infine Citroën Saxo A6 #112 per Nicolò Minetti e Deborah Casazza, anche loro di Genova. Chiudono l’elenco partenti del MTI al Rally Vigneti Monferrini i tre piloti del Quarto Raggruppamento a cominciare dalle due Clio RS N3 di Mario Tabacco – Andrea Cresta #102 e di Matteo Barbero – Diego Filippa #103. Infine troveremo la Renault Twingo Rally5/R1 #106 del pilota preparatore Gianni Bormida, affiancato da Anna Maria La Mattina.

Meteco Corse dice 33… – Sono tanti i motivi di interesse che accompagneranno il prossimo fine settimana canellese per la torinese Meteco Corse che vedrà i propri equipaggi impegnati in tante classi del 7° Rally Vigneti Monferrini. Quattro le R5 affidate al pilota di casa Jacopo Araldo con Lorena Boero alla seconda gara stagionale con la nuova Skoda Fabia di Munaretto. Vettura ceca anche per Bruno Godino e Paolo Carrucciu, che lasceranno la pedana prima di Antonio Rotella e Alessandro Rappoldi all’esordio con la neo arrivata nella factory di Rivarolo. Esordio con la Citroen C3 anche per Enrico Tortone e Gabriele Romei. Tra le N5 saranno sempre Roberto Benazzo e Giampaolo Francalanci a portare in gara la Citroën Ds3 che i ha visti già protagonisti nel 2023. Gradito ritorno tra le fila della Meteco Corse per il ligure Edoardo Nolasco e Andrea Ferrari con la Punto S1600. Due le Rally 4 con il confermatissimo Marco Varetto in coppia con Vittorio Bianco e la affascinante Opel Corsa che dovrà vedersela con ben 11 Peugeot 208 tra cui spicca quella affidata al neo acquisto tra le fila grigiorosse Andrea Grammatico con Simone Magi. Non abbandona la Peugeot Rally 4/R2 Ivo Cocino, sempre veloce sulle strade di casa, con alle note Fabrizio Rizzo. Cinque le Rally 5 con Riccardo Gandolfi e Serena Vacchieri che dovranno vedersela con ben quattro compagni di squadra: Alessio La Cola – Antonello Moncada, Fulvio Chiaberto – Stefano Bruno Franco, Francesco Cirio – Giancarla Guzzi e l’equipaggio femminile Asia Vidori – Jasmine Manfredi. Tre le A7: gradito rientro di Mario Luciano Cirio navigato da Valter Terribile che dovranno vedersela con il fratello Pietro con Davide Penna e il veloce equipaggio svizzero Riccardo Santini Alena Ton tutti sulla sempre bellissima Renault Clio. Due le N3 con Efrem Danna e Laura Cattaneo e Alessandro Milliery e Jastine Sartori. In A6 con l’affidabile Citroën Saxo i canellesi Stefano Sottimano e Andrea Zavattaro cercheranno il risultato di prestigio sulle strade di casa così come cercheranno di fare gli Under Davide Manassero e Paolo Garbero con la Renault Clio RS 2.0. “Sempre emozionante correre con la figlia alle note”, in N2 hanno sicuramente fatto questo pensiero Marco Scaglione con la figlia Federica e Luigino Colla con la figlia Giorgia. Stefano Fausone e Roberto Barbera difenderanno i colori Meteco Corse in Classe RS1.6. Quattro delle sei N1 al via saranno in gara con i colori grigiorossi : Massimiliano Giovine – Andrea Traversa, Alberto Tuninetti – Claudio De Giorgis, Davide Briano – Alberto Lupano e il neo arrivato Dino Gabbiani – Angelo Bregliasco.

… e batte 5 tra le storiche – Secondi a scendere dalla pedana di partenza saranno Sergio Mano e Luca Verzino che con la Toyota Celica saranno tra i sicuri protagonisti per la vittoria finale. Così come saranno sicuri protagonisi Claudio Ferron e Veronica Gaioni con l’Opel Kadett Gt/e che precederanno sulle strade canellesi la coppia Roberto e Monica Mosso (Mazda 323). Esordio con la Porsche 928 S per il ritorno in casa Meteco di Andrea Schedardi e Paolo Pontari. Quinti al via gli eporediesi Aldo Cucchi – Alessandro Meneghett con l’Alfa Romeo.

Erreffe Rally Team – Il Rally dei Vigneti Monferrini è la gara scelta dal 24enne torinese Matteo Ceriali per effettuare un test con la Renault Clio S1600 in vista della stagione nell’International Rally Cup che si appresta ad iniziare. Con il portacolori della New Racing for Genova in questa avventura colei che è anche sua compagna nella vita ovvero Vanessa Lai.