Home Anche di altro Tutto pronto a Camporosso per il Premio “Martino Finotto”

Tutto pronto a Camporosso per il Premio “Martino Finotto”

227
0

Due giornate all’insegna dei motori: sabato la consegna dell’atteso tributo, domenica il “Raduno dei Doria” per auto e moto d’epoca a Dolceacqua

Gli Amici delle Auto e Moto d’ Epoca di Camporosso, in collaborazione con gli Amici della Scuderia delle Palme, rinnovano l’invito al tradizionale appuntamento autunnale rivolto a tutti gli appassionati degli sport motoristici ed ai collezionisti di veicoli storici del comprensorio intemelio e non solo. Nella giornata di sabato a partire dalle 14:30 presso il Centro polivalente “Giovanni Falcone” di Camporosso si potrà ammirare una ricca esposizione di vetture storiche stradali e da competizione, saranno presenti anche moto e vespe di interesse storico. Oltre alle splendide vetture, gli appassionati potranno ammirare all’interno della struttura una mostra fotografica a tema motoristico.

A partire dalle ore 16:00 si svolgerà nella Sala conferenze la cerimonia di consegna del Premio “Martino Finotto 2023”, dedicato all’indimenticabile pilota nato a Camporosso nel 1933. Anche quest’anno, in coda al premio principale assegnato ad un pilota non professionista, verranno consegnati riconoscimenti speciali alla carriera. Ci sarà spazio anche per i premi destinati ai giovani piloti che si sono distinti durante l’anno nelle competizioni motoristiche.

La cerimonia sarà condotta dal noto giornalista sportivo Renato Ronco, saranno presenti diverse personalità del Motorsport internazionale, tra cui Carlo Facetti talentuoso pilota, tecnico e preparatore, l’ingegnere Giorgio Stirano valente progettista di vetture sport e formula 1, l’ingegnere Vittorio Roberti a lungo assistente dell’ingegnere Sergio Limone con il quale a condiviso le grandi vittorie della Lancia nei rally. Inoltre Roberti presenterà il suo nuovo libro sulla Lancia Rally 037, un volume che svela la nascita e lo sviluppo di questa fantastica vettura. A seguire la presentazione a cura di Verrando Franz del nuovo sito della Scuderia delle Palme.

Il premio Martino Finotto verrà attribuito a Giuseppe Verri che racconterà ai presenti le sue esperienze nell’epoca d’oro dei rally. Un aperitivo offerto dall’organizzazione concluderà la giornata. Il programma della domenica prevede il Raduno di auto e moto d’epoca che partirà dalla bellissima piazza Mauro, da lì i partecipanti proseguiranno per un tranquillo giro turistico attraverso le alture di Dolceacqua, un’occasione per conoscere ad ammirare lo splendido entroterra. All’ora di pranzo una pausa per assaporare le bontà della cucina ligure: i partecipanti e i loro veicoli storici si ritroveranno nei pressi del Ristorante “U Gentile” di Dolceacqua. Seguiranno le premiazioni e l’arrivederci al prossimo anno.