Home Rally L’ultimo saluto a Maximilian Ballestin

L’ultimo saluto a Maximilian Ballestin

410
0

Davvero tanta gente, questa mattina, al funerale del sanremese Maximilan Ballestin, spentosi a soli 31 anni per una letale malattia. Figlio d’arte – papà è il popolare Artemio, pilota e preparatore – aveva ereditato dal genitore la passione per le auto da rally, che per anni ha preparato nell’officina di famiglia e che, spesso, ha portato in gara. Nel suo curriculum di pilota, infatti, vanta una stagione, il 2008, nel trofeo Suzuki ed una nutrita serie di partecipazioni a gare varie, tra cui la Ronde Valli Imperiesi del 2011, il Sanremo Leggenda e persino un RallyLegend, dove si era cimentato con una delle Lancia Delta Proto realizzate insieme a papà. L’ultimo saluto è stato accompagnato dalla presenza, fuori dalla chiesa, delle vetture sportive che hanno caratterizzato la sua breve vita di meccanico, preparatore e pilota. All’amico Artemio Ballestrin e a tutti coloro che hanno voluto bene a Maximilan le nostre più sentite condoglianze.