Home Storiche Il genovese Marco Gandino conquista il “tricolore” di Regolarità a Media

Il genovese Marco Gandino conquista il “tricolore” di Regolarità a Media

346
0
Gandino - Merenda

La Scuderia del Grifone bissa il titolo italiano di specialità

Gandino- Merenda Campioni italiani nella regolarità a media. Scuderia del Grifone prima tra le scuderie nel CIRM e attende la sfida con Milano al Rallye Montecarlo Historique 2022.

Alla fine della disputa de La Grande Corsa, a Chieri, il genovese Marco Gandino e Carlo Merenda, portacolori della Scuderia del Grifone, si sono aggiudicati il Campionato Italiano di Regolarità a Media dopo una battaglia, sino all’ultima gara con la compagna di squadra Alexia Giugni che, vittima di una banale uscita di strada nella gara piemontese, non ha potuto lottare sino alla ultima prova.

Sei gare, tutte sul filo del rasoio, anche se Gandino e Merenda per prendersi il titolo ne hanno vinte ben tre: Campagnolo, Lana, Elba e sono stati secondi in Sardegna dietro la Giugni e terzi a Chieri.

Alexia ha visto alternarsi al suo fianco in questo campionato ben quattro navigatrici, Nunzia dal Gaudio, Laura Marcattilj, Cristina Biagi e la giovane figlia Caterina Leva per un equipaggio sempre tutto rosa e sempre ai vertici della specialità.

Marco Gandino era già stato già vice – campione italiano a media nel 2019, allora con Danilo Scarcella alle note, mentre si era potuto fregiare del titolo di campione italiano con il fratello Maurizio nel trial fuoristrada nel lontano 1984.

Secondo titolo consecutivo nel CIRM per la Scuderia del Grifone che grazie al quarto posto nella classifica assoluta dell’equipaggio Maurizio Gandolfo e Ornella Pietropaolo chiude la graduatoria davanti alla gloriosa scuderia Milano Autostoriche, plurivincitrice del Rallye di Montecarlo Historique. E con la quale ha già annunciato une bella sfida, apertissima, per il prossimo Montecarlo 2022 dove la Grifone sarà presente con ben 18 equipaggi.