Home Rally L’Aci Verona vuole effettuare il Rally Due Valli 2020

L’Aci Verona vuole effettuare il Rally Due Valli 2020

42
0

A seguito di alcune notizie apparse sul web nelle quali si supponeva un eventuale rinvio al 2021 del 38° Rally Due Valli a causa di problemi legati all’organizzazione, l’Automobile Club Verona smentisce che vi siano attualmente delle difficoltà interne tali per cui l’effettuazione della manifestazione veronese valida per il Campionato Italiano Rally 2020 sia a rischio. Il Rally Due Valli rimane per ora nella sua data originaria del 22-24 ottobre, pur in attesa di conoscere il protocollo che ACI Sport ha definito per la ripartenza della specialità e soprattutto il nuovo calendario del Campionato Italiano che, a causa della situazione anomala che tutti noi stiamo vivendo, subirà sicuramente dei cambiamenti.

L’Automobile Club Verona, in collaborazione con ACI Verona Sport, sta lavorando per confermare la gara e per poterla eventualmente adattare a nuovi format o alle nuove disposizioni che saranno richieste dalla Federazione. Se le direttive emanate dal Governo relativamente alla gestione dell’emergenza sanitaria nei prossimi mesi dovessero presentare degli scenari completamente diversi da quelli previsti oggi, saranno prese tutte le decisioni conseguenti anche relativamente all’effettuazione del Rally Due Valli.

In un momento di grande incertezza e di importanti sforzi profusi da tutto il mondo sportivo per far ripartire il settore, l’Automobile Club Verona, interpretando quello che sicuramente è il pensiero di ogni organizzatore, si appella al buonsenso dei mezzi di informazione, strumenti fondamentali in una situazione come questa, affinché le notizie diffuse tramite carta stampata, web e social siano quantomeno verificate.