Home Rally Ronde Val Merula: due vittorie di classe per la New Racing for...

Ronde Val Merula: due vittorie di classe per la New Racing for Genova

38
0

E’ iniziata bene la stagione della neonata scuderia New Racing for Genova Ssdrl. Alla Ronde della Val Merula, dove il nuovo sodalizio ha corso non ufficialmente in quanto non aveva ancora ottenuto da AciSport il numero di licenza, cinque dei sette equipaggi della squadra presieduta da Laura Bottini hanno assaporato la gioia del traguardo finale e ben due si sono aggiudicati la classe d’appartenenza. I vincitori di categoria sono stati Danilo Ameglio (Peugeot 106), che oltre a risultare il più veloce tra le vetture a 2 ruote motrici ha primeggiato in A6 con la debuttante figlia Michelle alle note, e Andrea Peirano – Arata Nicole (Peugeot 106, ph), che hanno sbaragliato gli avversari in A5. Positive indicazioni sono venute da Mattia Canepa – Veronica Lertora (Citroën C2), secondi in classe Racing Start 1.6, da Luca Formentera – Walter Terribile (Peugeot 106), noni nell’affollata N2, e dal debuttante Luca Pierani (Peugeot 208) che, in coppia con Lorenzo Lanteri, è giunto undicesimo nella difficile R2B. Ronde della Val Merula da dimenticare, invece, per Lorenzo Mottola – Michele Cademartori (Fiat Seicento), che si sono ritirati alla fine della seconda ps per la rottura del giunto destro dopo un buon avvio, e per Maurizio Zaccaron – Mara Miretti (Renault Clio Williams), che per problemi alla vettura non hanno neppure preso il via .

Davide Melioli (Efferremotorsport) fermato dal disco della frizione
E’ finita anzitempo la gara dei genovesi Davide Melioli ed Enrico Figari alla 7^ edizione della Ronde della Val Merula. Dopo un ottimo avvio – 2° di classe N2 dopo la prima ps – la Peugeot 106 dei portacolori dell’Efferremotorsport ha, infatti, ha iniziato a manifestare problemi al disco della frizione che hanno consigliato il ritiro definitivo dopo la seconda prova speciale.

Esordio positivo per la Scuderia dei Fiori
Esordio positivo, alla Ronde della Val Merula, per la neonata Scuderia dei Fiori. Ad Andora, il sodalizio presieduto da Luca Fidale, ha ottenuto il successo in classe K10 con la Peugeot 106 di Michele Lanteri e Fulvio Alberti e tre secondi posti di classe con Gian Antonio e Jessica Bianco (Renault Clio) in N3, con Sergio Dami – Giuliano Baixin (Fiat Seicento) in A0 e con Sara e Giacomo Pastorelli (Mini Cooper) in RSTB 1.6 oltre al quarto posto in N2 con Carlo Odello – Simona Bianco (Renault Clio) ed il settimo in N3 con Massimo Oliva – Massimo Clerici, anche loro con la Clio. Ritiro al termine della prima prova speciale per il presidente Luca Fidale e Franco Revelli (Renault Clio) “per la rottura di una molla che costerà un euro – ha sottolineato il “numero uno” del neo sodalizio – pazienza, andrà meglio in futuro, è stata una bella emozione vedere scritto Scuderia dei Fiori nell’elenco dei partecipanti. Colgo l’occasione per ringraziare tutti e, in particolare, chi ci supporta: Costa Ligure, Ivan Revisioni, Barus garage, Carrozzeria Stylecar, 3F Competition, Gomma Service e Pizza Fast end Furious”. (ph Nicolas Rettagliati)