Home Gare in Liguria 8° Ronde della Val Merula (5-6 febbraio - Savona) La Ronde della Val Merula soddisfa Marco Gallo (Lanterna Corse RT)

La Ronde della Val Merula soddisfa Marco Gallo (Lanterna Corse RT)

160
0
Marco Gallo (ph Marco Crispino - McRispy)

Positivi bilanci di partecipazione alla gara savonese anche per VM Motor Team, Rally Sport Evolution, Scuderia Efferre e Squadra Corse Città di Pisa     

Buone sensazioni per Marco Gallo, che dopo qualche stagione di assenza è tornato al volante della Renault Clio Super 1.6 alla Ronde Val Merula, gara che ha aperto la stagione nazionale nel ponente ligure. Il pilota genovese, affiancato da Alessandro Alocco, ha affrontato i quattro passaggi sulla prova speciale del Passo del Ginestro partendo con attenzione, con l’obiettivo principale di raggiungere il traguardo e di togliere un po’ di ruggine accumulata durante il lungo stop, per poi riprendere confidenza con un’auto molto impegnativa come la trazione anteriore francese.

Target raggiunto per Gallo, che ha chiuso al terzo posto di classe e che non nasconde la voglia di riprovarci presto. “Abbiamo terminato un po’ lontani dai primi – ha rilevato – ma rimettersi al volante di questa macchina non è stato semplice, specialmente per le condizioni difficili della prova con molto viscido. L’incidente di Aragno sulla prima ps ci ha un po’ condizionati psicologicamente, ma fortunatamente è andato tutto bene. Non nascondo la voglia di fare qualche altra gara, vedremo in futuro”. Alla Ronde Val Merula era presente anche Paolo Rocca, all’esordio su una WRC a fianco di Federico Raffetti su una Citroën DS3.

VM Motor Team – Non poteva iniziare meglio il 2022 per il VM Motor Team. Alla Ronde Val Merula, prima gara del calendario nazionale, la scuderia alessandrina guidata da Moreno Voltan ha conquistato la vittoria di classe con entrambi gli equipaggi schierati. Gara capolavoro per Loris Ronzano e Gloria Andreis, che dopo aver chiuso alla grande il 2021 con la Skoda R5, si sono presentati in Liguria con una Peugeot 208 R2C ed hanno dominato la classe, togliendosi anche la soddisfazione di chiudere nella top ten assoluta al nono posto. Ottime notizie anche dalla classe N1, che ha visto la vittoria di Claudio Bico e Chiara Staltari, veri e propri dominatori con la loro Peugeot 106.

Rally Sport Evolution – E’ iniziata sulla prova speciale del Passo del Ginestro la stagione 2022 di Rally Sport Evolution, il team di Ranica (BG) che ha schierato all’8° Ronde della Val Merula la sua Ford Fiesta Rally4 per Simone Celegato – Bruno Franco Stefano e la Peugeot 208 Rally4 per Daniele Berger – Simone Pellegrino.

La gara si è conclusa nel migliore dei modi con i due equipaggi che hanno visto la pedana di arrivo di Andora senza un graffio alle carrozzerie delle vetture e questo è già un buon risultato” afferma Claudio Albini, team manager della squadra bergamasca. “Ovviamente né Simone né Daniele potevano puntare a un risultato eclatante in classifica, vista la loro scarsa esperienza nei rally (per Celegato questa era la quinta gara, mentre Berger era al suo secondo rally, prima volta con una Rally4). Ma siamo soddisfatti visto che hanno migliorato il tempo della prova di quasi un minuto fra il primo e l’ultimo passaggio, una chiara dimostrazione delle loro potenzialità, concorrendo in una classe con 24 vetture al via, tutte di ultima generazione” osserva ancora Albini.

Partiti entrambi con gomme usate i due piloti pinerolesi hanno concluso in 50esima posizione assoluta e 18esima di Classe per Berger e 51esima assoluta 19esima di classe per Celegato. “È stata soprattutto una domenica di festa anche perché proprio nella giornata di gara Daniele Berger ha compiuto 26 anni”. E quale modo migliore c’è di festeggiare il compleanno se non indossare casco e tuta, schierandosi in prova speciale, innescando una sfida con l’amico di sempre?

Scuderia Efferre – Inizia con un podio di classe la stagione 2022 della scuderia Efferre. All’ottava edizione della Ronde Val Merula, nel savonese, si sono classificati in 83° posizione assoluta Renato Paganini e Paolo Maggi, terzi in classe A5 sulla MG Rover ZR 105, dopo una gara costante. Dopo un primo passaggio, effettuato con 40′ di ritardo sulla tabella di marcia, Renato e Paolo hanno decisamente migliorato le prestazioni e sulla terza prova hanno ottenuto la loro migliore prestazione cronometrica, con il 79° tempo assoluto.

Squadra Corse Città di Pisa – Alla Ronde della Val Merula la scuderia toscana era presenta con il rientrante pilota Andrea Ferroni affiancato alle note, per l’occasione, da Massimo Salvucci ed utilizzando una performante Peugeot 208 R2. Il pilota lucchese, assente da cinque anni dalle scene sportive, ha condotto una gara in progressione cogliendo l’obiettivo di togliere la ruggine accumulata in questi anni di inattività e prendere confidenza con la Peugeot 208 R2B fornita dalla struttura cuneese FR New Motors. Ferroni così, dopo aver preso conoscenza della vettura allo shakedown del sabato mattina e nel pomeriggio invece con gli 11.250 metri della prova speciale del Passo del Ginestro, ha condotto una gara in crescendo migliorando i tempi della prova ad ogni passaggio e riuscire così ad avere una buona base per gli impegni futuri che si stanno delineando.