Home Rally Rally Due Valli: Vallino ok, Gangi ko

Rally Due Valli: Vallino ok, Gangi ko

101
0
Vallino-Vitali (Rally Due Valli - FotoMagnano)

Tre dei quattro equipaggi della Meteco Corse centrano i risultati sperati: Damiano De Tommaso conquista la Coppa Under 25 sia nel CIR-Sparco che nel CIRA

Obiettivi centrati dai piloti Meteco Corse al 39° Rally Due Valli, andato in scena nello scorso fine settimana nelle colline attorno a Verona. La scuderia torinese puntava a un risultato importante con Damiano De Tommaso e Giorgia Ascalone che non hanno tradito le attese e hanno portato a casa la doppia corona fra gli Under 25 sia nel Campionato Italiano Rally – Sparco, sia nel Campionato Italiano Rally Asfalto. Il Campionato Rally Asfalto si è chiuso con la gara veronese e Damiano De Tommaso, dall’alto dei suoi cinque successi e 82,5 punti conquistati in cinque gare è il vincitore della Coppa Under 25 alla conclusione del campionato.

Claudio Vallino – Grande gara anche per il savonese Claudio Vallino, affiancato da Maurizio Vitali, che ha vinto la Classe RSTB con la sua Suzuki Swift 1000 Turbo, riconquistando così il primato nella Suzuki Rally Cup di categoria Racing Start. Esemplare la gara del pilota ligure, ormai trasferitosi in pianta stabile in Val Pellice. Dopo un inizio attento ha affondato gli artigli nel secondo passaggio sulla Cà del Diaolo, la prova più lunga e impegnativa della gara, conquistando la leadership di categoria, riuscendo a mantenerlo fino al traguardo di Piazza Bra a Verona, nonostante le due ultime prove si siano corse alla luce dei fari, situazione non ottimale per il pilota di Angrogna, che ha chiuso in 53^ posizione assoluta e seconda, fra l’altro, fra gli Over 55, superato solo da un concorrente al volante di una vettura decisamente più potente.

Dopo il rally di Verona la situazione di classifica di Suzuki Rally Cup volge a favore di Vallino che vanta 3 punti di vantaggio su Cominelli. Sembrano pochi, ma in realtà un buon gruzzolo se si considera il gioco degli scarti che favorisce il portacolori di Meteco Corse, prima dell’ultima gara di Modena. Nella quale Vallino – Vitali non saranno solo impegnati a conquistare il trofeo indetto dalla Casa di Hamamatsu, ma anche nella Coppa Rally di Zona avendo ottenuto il diritto alla finale grazie al successo nella gara di Alba.

Federico Gangi – Sfortunata la trasferta del savonese Federico Gangi, affiancato da Luca Vignolo fermo fin dalla prima prova speciale di sabato mattina, la difficile Cà del Diaolo, per un’uscita di strada. Un vero peccato per il giovane figlio d’arte savonese, alla seconda gara in carriera, prima sulle strade tricolori, che nella prova spettacolo di venerdì sera era riuscito a segnare un ottimo tempo. Il mattino successivo, allo scollino della Cà del Diaolo, per inesperienza e sul fondo viscido, ha perso il controllo della sua Suzuki Swift 1600, rimanendo in bilico sul bordo strada. Nessun danno importante, ma l’equipaggio di Meteco Corse non è stato in grado di tornare sull’asfalto e concludere la prova.