Home Rally Liguri protagonisti al Rally San Martino di Castrozza

Liguri protagonisti al Rally San Martino di Castrozza

179
0
Arzà - Castiglioni (ph Amicorally)

Arzà nono assoluto, successi di classe per Aragno e Caserza

Portacolori liguri in evidenza al recente Rally San Martino di Castrozza, valido per il Campionato Italiano WRC.

Claudio Arzà – Fine settimana da incorniciare per il presidente della scuderia spezzina BB Competition. Che si è congedata in nona posizione assoluta grazie ad una performance crescente quanto concreta da parte di Claudio Arzà, alla prima esperienza sulla Skoda Fabia R5 Evo della DP Autosport. affiancato da David Castiglioni, e su prove speciali mai affrontate prima d’ora. Per lo spezzino, oltre alla nona posizione assoluta, una quarta piazza nella Logistica Uno Rally Cup by Michelin.

Francesco Aragno – In Trentino il portacolori della New Racing for Genova ha nuovamente riconfermato tutte le sue doti velocistiche. Il pilota savonese, in gara con Andrea Segir e con la sua Renault Clio S1600, ha portato a casa, oltre alla ventunesima posizione assoluta finale, anche il primato di classe e tra le vettura a 2 Ruote motrici. Ed è giunto ottavo anche tra i partecipanti alla LogisticaUno RallyCup by Michelin 2021, piazzamento questo con cui, in pratica, ha ipotecato il successo nel raggruppamento d’appartenenza in questa serie.

Gianluca Caserza – Prosegue il feeling tra il genovese Gianluca Caserza e la Peugeot 208 Rally4. Dopo le belle esperienze al Rally della Lanterna ed al Rally Golfo dei Poeti, dove ha conquistato il suo primo podio assoluto, il portacolori della Lanterna Corse R.T. ha alzato la posta partecipando al rally trentino, dove ha corso con Paolo Rocca e con la 208 Rally4 della Vsport. Sui 94 chilometri di prove speciali all’ombra delle Dolomiti Caserza non ha avuto avversari ed ha dominato la classe R2C, ottenendo anche il secondo posto tra le auto a due ruote motrici, issandosi fino al venticinquesimo posto della classifica assoluta.

Gli altri liguri – In classe R2C, terza piazza finale, dopo una gara tutta sostanza, per i genovesi Emanuele Fiore ed Erika Badinelli, anche loro con la 208 Rally4, alla fine soddisfatti e divertiti. In ombra, invece, nella classe R2B, per un’altra coppia genovese, quella formata da Alessandro Multari e Martina Balducchi, con la 208 aspirata: per loro, un avvio stranamente lento cui ha fatto seguito, nella seconda frazione, una ripresa, vanificata dalla foratura di un pneumatico.