Home Storiche Rally Campagnolo in vista per Enrico Canetti

Rally Campagnolo in vista per Enrico Canetti

68
0

Sta per esaurirsi il conto alla rovescia verso il secondo appuntamento della stagione sportiva di Enrico Canetti che, fra poche ore, sarà impegnato al Rally Campagnolo ad Isola Vicentina, alla guida dell’Opel Corsa GSI Gruppo A. Gara alla quale il pilota imperiese ha già preso parte più volte, quella vicentina è da tempo una delle più gettonate dai piloti di tutta Italia, sia per le numerose validità sia per un percorso tecnico ed impegnativo.

Dopo il positivo esordio sulle strade di casa al Sanremo dello scorso aprile, la più grande novità per Canetti è data dall’inusuale navigatore che lo affiancherà nella trasferta veneta: sul sedile di destra della Corsa siederà infatti quel Filippo Fiora già avversario in tante sfide del Trofeo A112 Abarth Yokohama e col quale si è sviluppata una bella amicizia anche fuori dall’abitacolo.

Saputo dell’indisponibilità di Cristian Pollini – racconta Enrico – ho pensato subito all’amico Pippo Fiora ricordando quando mi navigò al Tuscan Rewind del 2017 che abbiamo corso con l’A112 Abarth. Oltre ad essere veloce come pilota, devo dire che se la cava anche col quaderno delle note e quindi andiamo con entusiasmo al Campagnolo dove ritroveremo un pretendente temibile come Bottazzi, ma so che anche altri due avversari di classe, Marangon e Casa, vanno molto forte. Sarà una battaglia sportiva dal primo all’ultimo metro“.

Dedicata alle verifiche la giornata di domani, la gara si svolgerà tutta il giorno successivo su un percorso che prevede sei prove speciali per poco più di 90 chilometri cronometrati. Partenza ed arrivo saranno dalla centrale Piazza Marconi ad Isola Vicentina.