Home Storiche Scattata la Coppa Milano – Sanremo

Scattata la Coppa Milano – Sanremo

245
0
(ph Bluepassion)

Domani e sabato gli oltre settanta partecipanti attesi da un percorso di oltre 700 km lungo la direttrice Milano – Rapallo – Sanremo

Con le operazioni preliminari ed i giri in pista, è scattata questa mattina dall’Autodromo di Monza la XII Rievocazione Storica della Coppa Milano – Sanremo, gara d’apertura del Campionato Italiano Grandi Eventi 2021 di ACI Sport, in programma domani e sabato proponendo un’edizione ricca di novità logistiche e sportive. Prima tra tutte il percorso che, per oltre 700 km lungo la direttrice Milano – Rapallo – Sanremo, offrirà alle “nonnette” paesaggi dal fascino intramontabile, attraversando i territori di Lombardia, Piemonte e Liguria, terminando a Sanremo. Non mancheranno competizione e spettacolarità: gli equipaggi sono infatti attesi da oltre novanta prove speciali, di cui sei di media.

Al via oltre 70 vetture di prestigio e valore storico che parteciperanno alla manifestazione, con equipaggi prevalentemente italiani entusiasti di tornare in pista prendendo parte alla competizione che quest’anno, per la prima volta nella sua storia, aprirà il Campionato Italiano Grandi Eventi 2021 di ACI Sport, riservato alle gare di regolarità classica. Tra le vetture al via, l’iconica Lancia Dilambda “Blue Shadow” del 1930: l’auto, scomparsa nel 1940, torna oggi protagonista grazie ad un lungo e meticoloso restauro voluto e coordinato dall’attuale proprietario. Sempre della Casa di Chivasso sarà presente una Lancia Aprilia Sport Zagato del 1937, vettura tra le più particolari del panorama automobilistico. Tra gli altri “gioielli” in lizza, una Alfa 6C 1750 Zagato SS del 1929, una Fiat 514 MM del 1930, una Singer Le Mans Ldt. del 1934 e alla coppia di BMW 328 del 1938 e 1939. Tutta da vedere anche per la celebre Mercedes 300 SL del 1954 e un’altra iconica della Casa di Stoccarda, una 300 SL del 1963. Ed ancora, una Ferrari 330 GT Scaglietti del 1964 e una Porsche 911 Carrera 2.7 Lightweight.

Il via, come detto, questa mattina presso l’Autodromo di Monza, dove si sono disputate le verifiche tecniche, sportive e i giri liberi in pista. Grazie alla partnership con Mercedes-Benz, gli amanti del marchio AMG hanno avuto la possibilità di testare in esclusiva le loro supercar preferite sugli oltre 5.700 metri del circuito brianzolo. Nella hospitality lounge dell’Autodromo di Monza è stata inoltre presentata una speciale mostra fotografica a tema, dedicata alla passione automobilistica e alla grande tradizione Mercedes nel motorsport.

Nel pomeriggio si è svolta l’esclusiva parata inaugurale nel cuore della città di Milano con partenza dalla sede dell’Automobile Club Milano, passando per le vie del quadrilatero della moda fino ad arrivare alle porte del celebre Castello Sforzesco, dove le vetture sono state ufficialmente presentate al pubblico. Domani, partenza da Piazza XXV Aprile, nel cuore di Milano. A fare da sfondo alla prima giornata saranno i suggestivi scenari delle Langhe e quello ligure, dove, in serata, al tradizionale arrivo a Rapallo seguirà un esclusivo défilé nell’affascinante cornice della Marina di Portofino, novità assoluta di quest’edizione.

Sabato 8 maggio sarà il giorno decisivo durante il quale gli equipaggi dovranno sostenere le ultime prove speciali: infatti, partendo da Rapallo e a seguito del passaggio in piazza De Ferrari a Genova, affronteranno le insidiose curve del Passo del Turchino, del Passo del Faiallo, del Colle del Melogno. Dopo un light lunch allo Yacht Club della Marina di Loano, gli equipaggi concluderanno le prove cronometrate all’interno dello storico Circuito di Ospedaletti. La gara terminerà a Sanremo con la tradizionale sfilata in Corso Matteotti, a seguire, la cena di gala e le premiazioni che si svolgeranno presso la suggestiva location dell’Hotel Royal.

Questa XII Rievocazione Storica sarà corredata da 41 titoli d’onore che premieranno i primi 10 equipaggi della classifica generale della regolarità storica, i primi 3 classificati per ciascun raggruppamento e i primi 3 classificati nelle prove di media.