Home Rally ML MotorSport, non solo passione

ML MotorSport, non solo passione

158
0

Sorta nel 2015, la ML MotorSport di recente ha cambiato sede, trasferendosi, sempre a Genova, nei più ampi locali di Via Lungo Bisagno d’Istria, a pochi metri dal Casello autostradale di Genova Est. “Una nuova ubicazione – sottolinea Massimiliano Micale – che, oltre ad essere più agevolmente raggiungibile per chi arriva da fuori città, ci consentirà di poter lavorare al meglio sulle nostre quattro vetture da gara nonchè sul vasto parco delle auto (12) che, insieme a biciclette elettriche e monopattini, rientrano nella nostra attività di noleggio“.

Massimiliano Micale gestisce la ML MotorSport insieme ad Angelo Ferrari ed al giovane Luca Pierani. Tutti e tre hanno un denominatore comune, la passione per i rally. Tuttora attivo, Micale vanta un passato agonistico di tutto rispetto, iniziato nel 1986 e transitato su varie edizioni del Trofeo Opel e su una cinquantina di gare italiane – tra cui l’ultimo Sanremo su terra, Ciocco, Mille Miglia, 100.000 Trabucchi, Lana, Lanterna e Valli Genovesi – di assoluto rilievo. Ferrari ha dalla sua una pluriennale esperienza da navigatore mentre Pierani, il più giovane dei tre, si è affacciato da poco alla disciplina ma ha già dimostrato di saper cogliere al meglio tutte le opportunità che gli si sono presentate.

Siamo giovani – rileva ancora Massimiliano Micale – ma abbiamo già dalla nostra un pò di esperienza e, soprattutto, siamo animati da una grande passione, quella che ci ha fatto imbarcare in questa avventura e quella che non ci fa pesare di avere un’attività in cui gli orari di lavoro sono illustri sconosciuti“. Collabora con loro in officina Joseph, un meccanico con un passato importante alla Twister Corse.

Nei nuovi locali, ovviamente, a farla da padrone sono le quattro vetture da gara, tutte molto curate: due Peugeot 106 1600 16v di Produzione, una Peugeot 208 in configurazione R2B ed una Renault Clio R3C, la “regina” del parco dei mezzi da competizione della ML MotorSport: motore fatto dalla Gima Autosport, componentistica top, cura maniacale dei particolari, insomma, un vero e proprio gioiello. “Non è per tutti – osserva ancora Micale – la gestiamo gelosamente. L’ha utilizzata per due stagioni Giuseppe Nucita, ci ha corso Giuseppe Frattaleni e l’ho portata in gara io quest’anno al Rally della Lanterna con Maurizio Messina, un elemento esperto – istruttore federale AciSport, navigatore di grande esperienza con titoli di Campione italiano e Ispettore DAP per AciSport, ndr – anche lui integrato nella nostra squadra. Le altre vetture le noleggiamo a tutti, in particolar modo ai piloti della scuderia New Racing for Genova con cui abbiamo un accordo di collaborazione, ma la Clio è riservata ad una clientela sportiva selezionata“.

In un angolo della factory c’è un quinto mezzo che potrebbe presto tornare a rombare. E’ l’Opel Corsa 8 valvole con cui Massimiliano Micale verso la fine degli anni Ottanta si cimentò nel celebre e fortunato trofeo monomarca. “Ha bisogno di essere un pò ripresa – conclude Micale – ma con tutte le gare storiche che ci sono in calendario non è detto che presto non torni a gareggiare”.